I cori “gemellati” strappano applausi nel teatro di Leini

Gruppo Ana Baima Caviet e quello di Saint Vincent si sono esibiti insieme

I cori “gemellati” strappano applausi nel teatro di Leini
Rivarolo, 28 Marzo 2019 ore 17:55

I cori “gemellati” strappano applausi nel teatro di Leini. Splendida esibizione.

I cori “gemellati” strappano applausi nel teatro di Leini

Un teatro “Luciano Pavarotti” colmo di spettatori ha reso omaggio all’esibizione delle corali gemellate Ana Baita Caviet e di Saint-Vincent. Divise rinnovate e composizione ampliata alle voci femminili, la compagine leinicese, diretta dal maestro Stefania Bergera, ha intonato brani celebri e applauditi come: Monte Canino, Belle Rose, La Montanara, Io resto qui, Ave Maria, Signore delle cime. Le voci valdostane, invece, dirette dal maestro Corrado Margutti, ha interpretato brani storici come: Montagnes Valdôtaines, La bomba imbriaga, Varda che vien matina, Su bolu ‘e s’astore, Kalinka, Nikolajewka, Monte Pasubio, Déserteur, In bè momèn.

Ospite il complesso polifonico di Saint Vincent

Il complesso vocale polifonico ospite, nato nel 1965 e composto da sedici elementi, attualmente appartiene al gruppo denominato “Choeurs de prestige”, ossia quel gruppo di complessi corali selezionati dalla Regione autonoma Valle d’Aosta per rappresentare il territorio in Italia e all’estero. Nel novembre 2009 ha vinto, ad Ivrea, il 3° premio al “Concorso nazionale di cori maschili d’ispirazione popolare”. Dopo l’esibizione le due corali si sono ritrovate alla Baita Caviet per una fugace cena e per festeggiare il successo della serata.

Il gruppo Ana Baita Caviet alla ribalta di nuovo il 7 aprile

I festeggiamenti del 35° di fondazione del Coro Ana Baita Caviet e il 95° di istituzione della sezione leinicese degli Alpini proseguiranno domenica 7 aprile, alle 16, sempre al teatro civico Pavarotti. In questo caso la corale leinicese duetterà con il coro lirico “G. Puccini” di Venaria, in favore dell’associazione Samco. Seguirà, verso le 20, la cena con grigliata presso la sede, in via Lombardore. Prenotazionientro il 3 aprile a Laura Perino 338/2710088 o a Giuseppe Ziano 339/4262416.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità