Menu
Cerca

Inizia la stagione di eventi al Castello Malgrà

Domenica 23 aprile alle 16 sarà inaugurata la mostra “Karibu Africa / Benvenuti in Africa”, organizzata dall’Associazione Amici del Castello Malgrà in collaborazione con il Museo Etnografico e di Scienze Naturali delle Missioni della Consolata.

Inizia la stagione di eventi al Castello Malgrà
Cultura 20 Aprile 2017 ore 15:01

Domenica 23 aprile alle 16 sarà inaugurata la mostra “Karibu Africa / Benvenuti in Africa”, organizzata dall’Associazione Amici del Castello Malgrà in collaborazione con il Museo Etnografico e di Scienze Naturali delle Missioni della Consolata.

Mancano pochi giorni all’inizio della nuova stagione di apertura del Castello Malgrà di Rivarolo Canavese: domenica 23 aprile alle ore 16 sarà inaugurata la mostra “Karibu Africa / Benvenuti in Africa”, organizzata dall’Associazione Amici del Castello Malgrà in collaborazione con il Museo Etnografico e di Scienze Naturali delle Missioni della Consolata. Dal Museo torinese, in fase di riallestimento, provengono infatti i pezzi presentati a Rivarolo nel percorso articolato nelle sezioni Arte e cultura, Musica, Flora e fauna, Lo Stregone come divinatore e guaritore, Le etnie Kenyote. “In ideale continuità con la mostra dello scorso anno dedicata al tema delle migrazioni, cui avevano partecipato numerose scuole canavesane, grazie alla collaborazione di Padre Dutto e Padre Quattrocchio è possibile presentare nelle sale del Malgrà una rassegna di reperti del Museo delle Missioni della Consolata” spiega Silvia Vacca, presidente dell’Associazione Amici del Castello, sottolineando la possibilità di visita per le scuole durante la settimana, previa prenotazione ai num. 0124-28778 e 333-1301516. Come ogni anno la stagione di apertura del Malgrà si preannuncia ricca di iniziative. Tra i primi appuntamenti, in orario pomeridiano, si segnala anche lo spettacolo “Musei.Amo”, un percorso di visita teatrale per la regia di Davide Motto, in programma il 30 aprile, che oltre al Malgrà coinvolgerà numerosi monumenti dell’Area metropolitana torinese.