Cultura

Invisibile di Enrico Minguzzi tutto pronto per l’inaugurazione dell’opera

Durante la giornata sarà possibile visitare anche il campanile settecentesco e la chiesa di San Giorgio.

Invisibile di Enrico Minguzzi tutto pronto per l’inaugurazione dell’opera
Cultura Rivarolo, 02 Aprile 2018 ore 09:18

Invisibile di Enrico Minguzzi, arriva il taglio del nastro della discussa installazione artistica in programma a Valperga domenica 8 aprile.

Invisibile di Enrico Minguzzi

La discussa installazione artistica, rinominata “Invisibile” e realizzata dallo scultore Enrico Minguzzi, sarà inaugurata a Valperga domenica 8 aprile. L’opera Invisibile di Enrico Minguzzi infatti consiste in strutture di acciaio color magenta (tubi del diametro di centimetri 6) formanti linee geometriche irregolari. La scultura ha fatto in anteprima bella mostra di sé durante le giornate di Primavera del Fai. Infatti E’ già stata collocata in un’area sita in prossimità del sepolcreto adiacente la storica chiesa di San Giorgio.

Il parere della Soprintendenza

Il posizionamento dell’installazione Invisibile di Enrico Minguzzi ha avuto il bene placet della Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio della Città metropolitana di Torino. Tuttavia la Soprintendenza ha richiesto che venisse ridotta l’altezza. Dai 7 metri e mezzo iniziali ad un massimo di 6,20 metri per il blocco 1 e di 5 metri per il blocco 2. Accogliendo quindi le perplessità sollevate in merito dai consiglieri comunali di minoranza, Giuliano Arimondo e Davide Brunasso.

Le perplessità dell’opposizione consiliare

“L’opera la cui altezza supera i 7 metri andrebbe certamente a compromettere l’area in prossimità del Sepolcreto. E della Chiesa di San Giorgio – avevano detto dalla minoranza consiliare su Invisibile di Enrico Minguzzi –  pregevole esempio di architettura tardo medievale. La scultura si troverebbe infatti a ridosso del Sepolcreto e della Chiesa a una distanza fisica non superiore ai 10 metri. Senza peraltro considerare come dal basso centro cittadino l’installazione spiccherebbe per la sua altezza. Deturpando di fatto il paesaggio e la vista di quell’incantevole complesso architettonico”.

Il programma del taglio del nastro

Questo quindi il programma del taglio del nastro dell’opera. Domenica 8 aprile. Ore 14.30 ritrovo a Valperga, piazza della Chiesa. Visita al campanile settecentesco con installazione “Un volo inconsueto” di Maria Teresa Rosa. Ore 16 presso il “Roc” in via Volta, antica salita del Castello, inaugurazione installazione site-specific Invisibile di Enrico Minguzzi. Ore 17 visita alla Chiesa di San Giorgio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter