L'evento

La Mostra della Ceramica incanta i tanti visitatori

Molti i complimenti ricevuti per l'alta qualità dei manufatti e dello splendido contesto

La Mostra della Ceramica incanta i tanti visitatori
Cultura Castellamonte, 05 Settembre 2021 ore 20:00

La Mostra della Ceramica incanta i tanti visitatori, grande affluenza da tutto il mondo soprattutto nei fine settimana.

La Mostra della Ceramica incanta i tanti visitatori

L’organizzazione certosina e l’attenzione ai dettagli dell’amministrazione comunale di Castellamonte, insieme al curatore della mostra professore Giuseppe Bertero, hanno colto nel segno: il numero di visitatori è stato davvero molto alto, non solo durante i fine settimana ma anche nei giorni feriali, dando vita a un turismo locale che ha coinvolto non solo le persone della zona, ma anche altre arrivate da fuori. «Siamo di Asti e abbiamo deciso di fare questa gita giornaliera - asseriscono Simona ed Enzo - È la prima volta che veniamo a Castellamonte e visitiamo la mostra: abbiamo visto la pubblicità su internet e ci ha incuriositi. Siamo contenti di essere qui, la mostra non ha disatteso le nostre aspettative, anzi, siamo rimasti colpiti così tanto che torneremo per le prossime edizioni». La soddisfazione nelle parole e nei volti dei due ragazzi è stata riscontrata anche in altri turisti, tra i quali Cesare Mannucci: «Sono di San Donato Milanese e mi trovo qui perché la mia compagna è una delle espositrici. Il contesto della Rotonda Antonelliana è davvero incredibile ed impattante. Da lasciare senza parole è la qualità delle opere, tutte di altissimo livello. Poter prendere parte a questo evento, dopo lo stop forzato, è un’esperienza che ti riporta ad apprezzare ancora di più l’arte e la bellezza». I non addetti ai lavori hanno trovato una mostra che li ha coinvolti, facendoli dialogare con la ceramica, che ha espresso tutta la sua forza artistica. Ottimi commenti anche da parte di autorità che si collocano all’interno del contesto della ceramica internazionale: «La mostra è stata organizzata nei migliori dei modi, la pubblicità ben fatta, tanto che è arrivata fino a noi - spiega Lun Frydman Kuhn, Presidentessa dell’Associazione della ceramica svizzera -  Facendo parte di questo ambiente so bene quanto sia complesso tutto l’iter organizzativo, ma il risultato è ottimo. La Rotonda è una piazza magnifica, un contesto perfetto dove mostrare le opere. Anche le esposizioni di Palazzo Botton mi hanno affascinata: sono opere internazionali di grande livello». Commenti positivi che vengono confermati dal flusso continuo di questi giorni: il sessantesimo compleanno della mostra non poteva essere festeggiato in modo migliore.