Cultura
Censimento on-line

Luoghi del cuore Fai: un click per salvare la Villa di Costantino Nigra

Si potrà votare da oggi fino al 15 dicembre. Poi verranno decretati i tre vincitori, che verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto concreto, con – rispettivamente – 50.000, 40.000 e 30.000 euro.

Luoghi del cuore Fai: un click per salvare la Villa di Costantino Nigra
Cultura 13 Maggio 2020 ore 15:32

Nuova iniziativa del gruppo “C’era una volta il Canavese” che è sceso in campo, nell'ambito del censimento i Luoghi del cuore Fai, per la villa di Costantino Nigra, che purtroppo versa oggi in stato di completo abbandono.

Luoghi del cuore

Un “click” per salvare un pezzo di storia canavesana. Nuova iniziativa del gruppo “C’era una volta il Canavese” che è sceso in campo per la villa di Costantino Nigra, che purtroppo versa oggi in stato di completo abbandono. La dimora storica sorge a Castelnuovo Nigra accanto al rudere del castello e risale agli ultimi anni del diciannovesimo secolo. Era stata fatta costruire dalla nuora di Costantino Nigra per onorare la memoria dell'illustre suocero. Per recuperare la villa, “C’era una volta il Canavese” ha, quindi, deciso di promuovere una campagna di raccolta voti per la decima edizione censimento I Luoghi del Cuore FAI per scegliere quei tesori d’arte, di storia e di natura che gli italiani amano di più. E che vorrebbero vedere tutelati a valorizzati.

Un click per la Villa di Costantino Nigra

Si potrà votare da oggi fino al 15 dicembre. Poi verranno decretati i tre vincitori, che verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto concreto, con – rispettivamente – 50.000, 40.000 e 30.000 euro, mentre il luogo più votato via web diventerà protagonista di un video, storytelling o promozionale, realizzato a cura della Fondazione. FAI e Intesa Sanpaolo, dopo la pubblicazione dei risultati, lanceranno il consueto bando per la selezione degli interventi: tutti i proprietari (pubblici o non profit) e i portatori di interesse dei luoghi che hanno ottenuto almeno 2.000 voti potranno presentare alla Fondazione una richiesta di restauro, valorizzazione o istruttoria sulla base di specifici progetti d’azione.

Premi speciali

Nell'ambito del censimento "I luoghi del Cuore", il fondo ambiente italiano ha previsto, inoltre, due premi speciali dedicati alle bellezze dell'Italia sopra i 600 metri e, in piena emergenza Coronavirus, ai luoghi storici della salute. Un’occasione da non perdere per riportare, a colpi di voti on-line (Per votare basta andare sul sito del FAI e cercare il nome del luogo del cuore), all’antico splendore l’edificio e rendere omaggio alla memoria di un personaggio che molto ha fatto per la nostra Patria.