Cultura
Arte e Natura

Museo Diffuso della Val di Viù: partono le attività estive

Ad aprire la giornata, l'inaugurazione della mostra “Giovanni Piumati".

Museo Diffuso della Val di Viù: partono le attività estive
Cultura Lanzo e valli, 10 Luglio 2021 ore 18:37

Museo Diffuso della Val di Viù: partono le attività estive. Ad aprire la giornata, l'inaugurazione della mostra “Giovanni Piumati".

Museo Diffuso della Val di Viù

Quella di sabato 10 luglio è stata, per il Museo Diffuso della Val di Viù, la giornata della ripartenza in vista della stagione estiva. Con la consueta attività culturale, turistica e sociale che contraddistingue questa particolare realtà alpestre.

Mostra "Giovanni Piumati"

Al mattino, presso il Museo di Arte Sacra di Viù, si è inaugurata la mostra “Giovanni Piumati". Vedute montane e boschi silenti” dedicata al celebre pittore braidese che visse a Col San Giovanni. Dopo l’apertura del presidente ing. Alberto Tazzetti ha portato il suo saluto la prof.sa Daniela Majrano sindaco di Viù. Subito dopo; Marino Periotto, il prof. Gian Giorgio Massara, la dott.sa Carla Gütermann, la direttrice del Museo dott.sa Emanuela Lavezzo ed il cav. Alessandro Mella hanno contestualizzato la figura di Piumati, la sua parabola umana ed artistica, la frequentazione delle nostre valli e l’attenzione che egli seppe suscitare nei sovrani e politici del suo tempo. Era presente anche il sindaco di Lemie Giacomo Lisa. Numeroso il pubblico che successivamente, scaglionato secondo quanto previsto dalle norme covid, ha visitato la bella esposizione che sarà visitabile; fino al 29 agosto; nei giorni di sabato e domenica, ore 15.30-18.00.

Nuovo allestimento del Museo Civico Alpino

Nella stessa giornata, nel pomeriggio, è stata inaugurato il nuovo allestimento del Museo Civico Alpino “Arnaldo Tazzetti” a Usseglio. Il progetto è stato in gran parte finanziato da un sostanzioso contributo della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del bando Luoghi della Cultura 2019. L’ing. Alberto Tazzetti, l’arch. Loredana Jacopino e la direttrice Emanuela Lavezzo, che hanno curato il nuovo allestimento, hanno sinteticamente rievocato le tappe che hanno permesso di raggiungere questo importante risultato ed anche l’acquisizione di nuove opere presentate al pubblico per la prima volta. Sono intervenuti anche il presidente dell’Uncem dott. Marco Bussone ed il sindaco di Usseglio Giacomo Grosso. L’arma dei Carabinieri ha onorato l’evento con la presenza dei suoi militi. II museo di Usseglio sarà visitabile dall’11 luglio, tutti i giorni ore 10-12/15-18, con chiusura il lunedì e il giovedì.