Cultura
Rivarolo Canavese

One Take: alla ribalta i giovani videomaker canavesani Antony e Lorenzo

Antony e Lorenzo spiegano: Il nostro mantra è “meglio essere stressati dal troppo lavoro che dalla mancanza"

One Take: alla ribalta i giovani videomaker canavesani Antony e Lorenzo
Cultura Rivarolo, 26 Luglio 2020 ore 08:50

La creatività nasce quando il lavoro incontra la passione, ma richiede anche di essere “nutrita” con un pizzico di sana follia e coraggio nell’affrontare nuove sfide e abbandonare passate certezze. Proprio come hanno fatto i due giovani e preparati canavesani, Antony Cavallo e Lorenzo Casassa Amè, che sono usciti dal lockdown con il piede pigiato sull’acceleratore aprendo a Rivarolo Canavese “One take”: il loro primo studio professionale insieme.

Antony e Lorenzo

Antony ha 26 anni, è di Valperga e il 13 luglio ha conseguito la laurea magistrale in nuove tecnologie all’Accademia Albertina di Torino. La ciliegina sulla torta di un percorso di studi e di formazione che lo vede da sempre impegnato nel mondo dei video, della fotografia e dei siti web realizzati per privati e aziende. Lorenzo ha 20 anni, viene da Rivara ed è stato contagiato in famiglia dalla passione per il cinema, il giornalismo e il multimediale. Ha studiato con ottimi risultati all’Istituto Albe Steiner di Torino ed è diplomato tecnico audio-visivo multimediale. “Ci conosciamo da quasi 10 anni – spiegano i due creativi – La nostra collaborazione si è intensificata durante il lockdown, quando ci siamo dati manforte nella realizzazione di alcuni grossi progetti. Bloccati a casa dalla quarantena, ci interfacciavamo via Skype. Appena è stato possibile ci siamo ritrovati nel piccolo studio che avevamo a casa ed è subito nata l’idea di buttarci in questa avventura”.

One take

Antony e Lorenzo hanno letteralmente bruciato le tappe, senza lasciare nulla al caso. A cominciare dal nome della loro impresa: “One take è, in gergo cinematografico, la prima scena. Ci è piaciuto subito ma abbiamo anche fatto un piccolo sondaggio via google per capire se fosse funzionale ai nostri progetti non richiamando nella mente delle persone solo il cinema”. Obiettivo centrato e via libera alle prima attività, aggiungono Lorenzo e Antony: “Attualmente siamo impegnati in riprese video per alcuni comuni del Canavese e Unioni Montane locali. Abbiamo realizzato delle produzioni video per aziende come la TSM di Novi Ligure e collaboriamo con l’associazione VenArtistica di Torino. L’obiettivo, con il ritorno degli eventi, è quello di espanderci e diventare un punto di riferimento per il territorio nel campo delle produzioni video-fotografiche. Per questo stiamo migliorando i nostri contatti: abbiamo attivato un profilo instagram, stiamo valutando Facebook e siamo al lavoro sul perfezionamento e attivazione del nostro sito internet”.

Operativi h24

Operativi 24 ore su 24, per realizzare il proprio sogno. “Il nostro mantra è “meglio essere stressati dal troppo lavoro che dalla mancanza” – chiosano Casassa e Cavallo – Se ti impegni al massimo, crediamo che alla fine i risultati arrivino, anche in un periodo non facile come questo post Covid”.