Cultura

Organiche impressioni tutto pronto per la mostra di Roberto Castellano

Inaugurazione della mostra venerdì 2 marzo 2018 ore 17,30 al Cantiere delle arti in via Pasquale Educ 40, a Castellamonte

Organiche impressioni tutto pronto per la mostra di Roberto Castellano
Cultura Rivarolo, 23 Febbraio 2018 ore 09:08

Organiche impressioni – teiere nell'immaginario ceramico, si tratta del titolo della mostra di Roberto Castellano che sarà inaugurata venerdì 2 marzo al Cantiere delle arti di Castellamonte.

Organiche impressioni

Venerdì 2 marzo 2018 ore 17,30 al Cantiere delle arti in via Pasquale Educ 40, a Castellamonte. Sono le coordinate spazio temporali del taglio del nastro della mostra “Organiche impressioni – teiere nell'immaginario ceramico”. In esposizione quindi le caratteristiche opere di Roberto Castellano. Mentre la personale è organizzata dal Cantiere delle arti in collaborazione con l’assessorato alla cultura castellamontese. Periodo espositivo quindi dal 2 al 31 marzo 2018. Orario venerdì dalle 16,00 alle 19,00. Inoltre sabato mattino dalle 10,00 alle 12,30. Pomeriggio dalle 16,00 alle 19,00.

Teiere nell'immaginario ceramico

“Castellano, al Cantiere delle arti di Castellamonte, con la mostra “Organiche impressioni” ci presenta infatti una serie inedita di teiere. – spiega la ceramista e artista Sandra Baruzzi – Sono oggetti che rappresentano qualcosa di più della loro funzione pratica.  Lo sguardo, posato sulle teiere, raccoglie quindi risultati estetici di grande pregio e di valenza, di naturalezza e gentilezza, di freschezza e di spiritualità. Ma quello della vista non è l’unico senso che si attiva. Infatti con l’immaginazione percepiamo gli odori e i sapori della bevanda contenuta. Siamo quindi partecipi della bellezza che ci circonda. Queste teiere possiedono un valore aggiunto. Sono opere d’arte”.

Cantiere delle arti

“Come amministratori e come castellamontesi non possiamo quindi che ringraziare e aiutare chi continua a organizzare mostre. Dando visibilità al territorio, con la passione e la competenza che pertanto si riflettono nelle opere di Roberto Castellano e nella mostra Organiche impressioni”. E’ il commento del sindaco Pasquale Mazza e del consigliere delegato alla cultura, Claudio Bethaz.

4 foto Sfoglia la gallery