Menu
Cerca

Pifferi e Tamburi icona del manifesto per l'edizione 2017 del Carnevale di Ivrea

Ivrea. In attesa dell'apertura ufficiale dello Storico Carnevale di Ivrea, prevista come da tradizione nel giorno dell'Epifania, in data 30 dicembre è stata presentata in città l'immagine della manifestazione per l'edizione 2017.

Pifferi e Tamburi icona del manifesto  per l'edizione 2017 del Carnevale di Ivrea
Cultura 01 Gennaio 2017 ore 11:57

Ivrea. In attesa dell'apertura ufficiale dello Storico Carnevale di Ivrea, prevista come da tradizione nel giorno dell'Epifania, in data 30 dicembre è stata presentata in città l'immagine della manifestazione per l'edizione 2017.

Ivrea. In attesa dell'apertura ufficiale dello Storico Carnevale di Ivrea, prevista come da tradizione nel giorno dell'Epifania, in data 30 dicembre è stata presentata in città l'immagine della manifestazione per l'edizione 2017. L'immagine è stata realizzata attraverso un'illustrazione che richiama alcuni degli elementi caratteristici della festa. Al centro i Pifferi e Tamburi, protagonisti dell'apertura del 6 gennaio e tra le icone più riconosciute del Carnevale grazie alle amatissime pifferate e al berretto frigio calzato con la spilla riportante il Pich e Pala. In alto a destra il Palazzo della Credenza rivisto attraverso immagini d'epoca, edificio simbolo di un "povero quartiere" evocato dalla quarta strofa della Canzone del Carnevale. Proprio l'ultima parte della Canzone e le immancabili arance segnano la continuità con le immagini delle ultime edizioni. Per ultimo gli schizzi arancioni, rossi e gialli che, colorando gli angoli estremi dell'immagine, richiamano le arance stesse e il fuoco degli scarli, simboli della rivolta del popolo eporediese e dell'affrancamento dalla tirannia rappresentato dal Carnevale. Lo studio e la realizzazione dell'immagine, che sarà presente su ogni supporto - banner, manifesti, inviti ufficiali e altro - fino al termine del Carnevale, è stato realizzato da MCS, società che cura per conto della Fondazione la comunicazione e l'immagine del Carnevale.