Cultura

Rassegna Zootecnica a Locana parecchio partecipata

Una 61esima edizione di ampio richiamo quella che si è svolta recentemente in valle Orco

Rassegna Zootecnica a Locana parecchio partecipata
Cultura Rivarolo, 01 Giugno 2018 ore 16:27

Rassegna Zootecnica a Locana parecchio partecipata, per la soddisfazione degli organizzatori.

Rassegna Zootecnica a Locana parecchio partecipata

Grande successo  a Locana per la 61esima edizione della «Rassegna Zootecnica» bovini razza pezzata valdostana e per la «Battaglia delle Reines», tenutesi a Nusiglie. Il tutto sotto l’organizzazione di Comune di Locana, Unione Montana Gran Paradiso, Pro loco e Comitato Allevatori. Nella mattinata ha avuto luogo la rassegna zootecnica, che ha visto la presenza di 97 capi di pezzata rossa, mentre sono state aperte le iscrizioni e la pesatura degli animali.

Spazio anche alla tradizionale Battaglia delle Reines

Dopo un gustoso pranzo in amicizia, con gli allevatori ed i simpatizzanti, alle 14 circa è stata quindi la volta della Battaglia, la quale ha registrato sulla partecipazione di 72 esemplari. Al termine si sono svolte le premiazioni. Grande soddisfazione per gli organizzatori per la sentita e numerosa presenza da parte degli allevatori, del pubblico e delle amministrazioni locali. Quest’anno vi erano pure il consigliere della Città metropolitana, Stefano Audin ed il presidente Coldiretti, Ferraris, oltre al primo cittadino di Locana, Giovanni Bruno Mattiet e del vicesindaco Mauro Peruzzo.

Tutti i risultati della giornata in valle Orco

I primi classificati per categoria della rassegna zootecnica sono i seguenti: Giandomenico Pezzetti (Vacche Valdostane); Paola Tarro Boiro (Manze e Manzette Valdostane); Michela Vernetti (Manze Canavesane); Giovanni Tarro Genta (Manze Valdostane); Pier Caneva (Vacche Canavesane); Bruno Tarro Genta (Manzette Canavesane). I primi classificati della Battaglia delle Reines, divisi per categoria, sono stati poi Valter Pezzetti Tonion (1° e 2° categoria), nonché Giacomino Nicola ed i fratelli Saronni.