Menu
Cerca

Settima alterata al Festival Jazz around the clock

Il programma della rassegna è suddiviso in quattro appuntamenti. Nel mese di novembre, dicembre, febbraio e marzo, un venerdì sera al mese.

Settima alterata al Festival Jazz around the clock
Cultura Lanzo e valli, 09 Dicembre 2017 ore 16:32

Settima alterata saranno protagonisti sul palco alla Winter edition dell’atteso festival jazz di Lanzo.

Settima alterata sul palco

Ormai è pieno inverno, ma la musica non conosce stagioni e non finisce mai. Dopo il felice esperimento di un’anno fa, nel meraviglioso, piccolo, elegante teatro Flecchia di Piazza Rolle a Lanzo Torinese, torna il festival “Jazz around the clock – Winter Edition” . Sono infatti in programma una serie di fantastici concerti. Mentre sul palco saliranno grandi musicisti, ad un prezzo accessibile agli appassionati. L’iniziativa musicale durerà fino al 16 marzo 2018. Si parte con i Settima alterata.

Festival Jazz

Il programma della rassegna è suddiviso in quattro appuntamenti. Nel mese di novembre, dicembre, febbraio e marzo, un venerdì sera al mese. E’ possibile quindi acquistare gli abbonamenti per l’intera stagione. Oppure si può optare per quattro, tre o due concerti, in base ai propri impegni. Venerdì 15 dicembre 2017 ore 21 sul palco i “Settima Alterata”. Per il Jazz Around the Clock – Winter Edition i Settima Alterata si presentano, infatti, in versione strumentale per poter ospitare la splendida voce di Elisa Lombisani. Con la bravissima Elisa Lombisani rivisiteranno soprattutto alcuni brani funky-soul contemporanei, arricchendo di colori e ritmo il loro repertorio.

Winter edition

Il gruppo “Settima Alterata” è nato nel 2012. E’ formato da musicisti professionisti che svolgono da molti anni attività concertistiche e produzioni musicali di alto livello. Mentre il repertorio è principalmente basato sullo sviluppo di temi standard del jazz rivisitati in chiave moderna. Con ritmiche e sonorità della musica funky, latin, e fusion. Una attenta e accurata ricerca permette uno spettacolo sempre molto gradevole, coinvolgente e adatto anche ai non appassionati di jazz. Il gruppo è composto da una sezione ritmica. Ne fanno parte Fabrizio Airola (tastiere) Benny Pizzuto (basso elettrico) Stefano Eterno (chitarra elettrica) Paolo Narbona (batteria). E una sezione fiati: Ezio Petrini (sax alto e soprano) Mauro Brignolo (trombone) Tony Rapacciuolo (tromba e flicorno).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli