Menu
Cerca

Tanti appuntamenti e il contest Natale in vetrina a Cuorgnè

Sabato 14 dicembre alle 21, sempre all’Auditorium di via Ivrea 100, con il patrocinio del Comune la compagnia teatrale «Il Palcoscenico» con l’associazione «Stella Polare» presenta «Lo sfratto».

Tanti appuntamenti e il contest Natale in vetrina a Cuorgnè
Cultura Rivarolo, 11 Dicembre 2019 ore 16:37

Si avvicinano le festività Natalizie e la città di Cuorgnè si veste a festa, si addobba di luci e colori diventando ancora più bella. In programma, insieme al concorso Natale in Vetrina, anche tanti eventi imperdibili.

Natale in vetrina a Cuorgnè

Un’attesa magica che l’Amministrazione comunale di Cuorgnè vuole raccontare anche attraverso il fascino delle vetrine dei negozi, «illuminati» dalla fantasia dei commercianti. Per questo motivo nel paese delle due torri è stato organizzato il concorso «Natale in vetrina a Cuorgnè», puntando sull’inventiva e l’ispirata verve di tutti gli esercizi commerciali, le attività artigianali, di servizi, turistiche e della ristorazione che abbiano sede nel territorio cittadino. Si tratta di un’iniziativa promossa dall’assessorato al commercio, guidato dall’assessore, Carmelo Russo Testagrossa, coadiuvato dal consigliere, Sabrina Mannarino, e realizzata in collaborazione con «Il Canavese».

Gli obiettivi del contest

Gli obiettivi del contest sono molteplici, a cominciare dallo stimolare, in occasione delle ormai prossime festività, i negozianti cuorgnatesi ad abbellire le vetrine dei propri locali con allestimenti che richiamino il Natale, affinché i cittadini trovino una maggiore atmosfera e si consolidi la rete commerciale, artigianale e distributiva. Il concorso «Natale in vetrina a Cuorgnè» durerà per tutto il mese di dicembre fino al 7 gennaio 2020. La partecipazione è gratuita, libera e volontaria. Possono prendere parte all’iniziativa tutti gli operatori economici (attività commerciali, artigianali e pubblici servizi) situati a Cuorgnè e frazioni e titolari di esercizi dotati di vetrina. Spetterà, infatti, ad ogni singolo commerciante promuovere la propria «candidatura» tra clienti affezionati, amici, conoscenti e semplici cittadini. I protagonisti della scelta del vincitore del concorso saranno quindi i canavesani e i lettori de Il Canavese, che potranno indicare la loro vetrina preferita compilando il tagliando che il nostro settimanale pubblicherà tutti i mercoledì fino al primo gennaio 2020.

Come si vota e premi

Le modalità di voto sono semplici. Il coupon, pubblicato su Il Canavese in edicola il 4, 11, 18, 24 e 31 dicembre 2019, compilato indicando il nome del negozio con la vetrina più bella e consegnato in redazione o spedito a «Il Canavese, via IV Novembre 5/A, Rivarolo Canavese». Non valgono le scansioni o le fotocopie del tagliano. I coupon con i voti possono essere consegnati anche in Municipio in una apposita cassettina contenitore presso l’Ufficio Relazioni al Pubblico. I primi tre classificati saranno premiati durante un evento pubblico a Cuorgnè, in cui saranno invitati a partecipare tutti i commercianti che sono stati protagonisti della simpatica iniziativa «Natale in vetrina a Cuorgnè». Il 1 ° premio per la vetrina più votata saranno due biglietti A/R Skyway Monte Bianco. Secondo premio: due ingressi all week alle terme a Saint Vincent. Terzo premio: due ingressi settimanali alle terme a S.Vincent.

Raffica di appuntamenti

Tanti gli appuntamenti proposti anche questa settimana nel paese delle due torri. Venerdì 13 dicembre nella ex chiesa della Santissima Trinità, in via Milite Ignoto, si terrà alle 14 «A Christmas Jumper 2019», a cura dell’associazione Mom’s – mamme in movimento. Alle 21, al Centro fiere dell’ex Manifattura, tutti a tavola per la Cena di Natale dell’Asd Vallorco. Alle 20.30, invece, al Centro conferenze dell’ex Manifattura di via Ivrea 100 andrà in scena la «Festa di Natale del Centro diurno disabili Metafora» organizzato dalla Cooperativa Andirivieni.

Il Palcoscenico e Mom’s in movimento

Sabato 14 dicembre alle 21, sempre all’Auditorium di via Ivrea 100, con il patrocinio del Comune la compagnia teatrale «Il Palcoscenico» con l’associazione «Stella Polare» presenta «Lo sfratto»: commedia brillante, a tema sociale, in due atti scritta dall’avvocato in pensione Italo Schirinzi. Per la regia di Marina De Acetis, saliranno sul palco: Anna Maria Callegari, Maria Teresa Tosi, Raffaele Desiderio, Calogero Franchina, Rosa Annunziata, Silverio Molia, Antonio Mas, Nerio Simonato, Marina Aires. Aiuto regia di Franca Larese. Presentatori Carmen e Walter. Nell’occasione ci sarà una raccolta fondi in favore del piccolo Loris Augusti. «Il Palcoscenico ha la sua sede a Borgaro – spiega De Acetis – E’ stata fondata nel 2000 dall’attore-regista Mario Liggi. Dopo la sua scomparsa è toccato a me il compito di guidarla. Per noi fare teatro è divertimento, aggregazione e anche studio». Domenica 15 Santa Messa con figuranti. Appuntamento alle 15 nella chiesa di Località Giaudrone, in frazione Ronchi San Bernardo. La funzione religiosa sarà officiata da don Ilario Rege Gianas con la partecipazione della Corale polifonica del Cai di Cuorgnè.