Cultura
cultura

Tra foto e quadri d'autore a Favria

Esposte le opere di Vitale e gli scatti di Bonifacio.

Tra foto e quadri d'autore a Favria
Cultura 15 Maggio 2022 ore 14:26

Bellissima la mostra a Favria esposta in tandem da Luigi Bonifacio, fotografo dal titolo "Raccolta di opere professionali e artistiche" ed l’architetto pittore Mario Vitale dal titolo: "Crescita e creatività".

Tra foto e quadri d’autore

"Le foto artistiche di Luigi Bonifacio conservano sempre un genuino stupore, ritengo che sono tante le foto che ci fanno vedere una figura umana, ma pochi sono quelle che ci mostrano l'anima del soggetto fotografato come quelle che ho potuto ammirare.  -dice  Giorgio Cortese - In queste foto è contenuta l’umanità del momento fissato da questo grande artista, famoso fotografo favriese che ha immortalato tante generazioni dai matrimoni, come il mio, ai battesimi, prime comunioni e cresime e anche bellissimi scorci della Comunità. Sull’architetto Mario Vitale non ho parole per parlare della sua tecnica pittorica spiccatamente figurativa, che ricerca attraverso un linguaggio espressionista a volte vicino all’astrattismo la propria esperienza emotiva. La pittura di questo artista favriese è un modo per riflettere sui temi della percezione della realtà, del rapporto tra opera d’arte e il fruitore come il sottoscritto che ne può ammirare il rapporto tra arte e agenti esterni. Bravissimo Mario con il Tuo lavoro, originato da una tensione speculativa frutto di matematico rigore, dove bell’animo si innesta un meccanismo visivo di vibrazione, progressione e accelerazione ritmica che non manca di produrre in noi spettatori effetti di profonda risonanza emotiva. L’autore ha seguito la “Scuola del tempo e dello spazio” prima con Marie-Pierre Dillenseger ed ha approfondito poi con il maestro Joseph Yu , fondatore del Feng Shui Research Center di Toronto. Per questo cerca di applicare sempre nel proprio lavoro e, anche nei quadri i criteri del Xuan Kong Feng Shui dove ogni punto di intersezione dello spazio è un concentrato di flussi di energia positiva che poi trasmette ai noi fruitori delle sue opere. Due artisti che fanno onore a Calliope la musa delle arti figurative, pittura e fotografia e che allietano gli animi di noi che le ammiriamo facendoci riflettere sul senso del bello e buono della vita. Nelle loro foto e quadri la bellezza non è nel viso dei soggetti ma nella luce del cuore che si propaga fino a noi. Ogni giorno la bellezza è la più alta forma di Genio perché non necessita di spiegazioni. Essa è uno dei grandi fatti del mondo, come la luce solare, la primavera o il riflesso nell’acqua. Grazie per le vibrazioni prodotte nel mio animo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter