Menu
Cerca

Unitre Alto Canavese: iniziato alla grande l’anno accademico 2018-19

Le conferenze si terranno ogni giovedì alle ore 15,30 dal 25 ottobre al 9 maggio nell'ex chiesa della Trinità in via Milite Ignoto a Cuorgnè.

Unitre Alto Canavese: iniziato alla grande l’anno accademico 2018-19
Cultura Rivarolo, 28 Ottobre 2018 ore 17:20

Unitre Alto Canavese: buona la prima. Nella suggestiva cornice dell’ex chiesa della Santissima Trinità di Cuorgnè è stato inaugurato l’anno accademico 2018-19.

Unitre Alto Canavese

E’ iniziato sotto i migliori auspici l’anno accademico 2018-2019 dell’Unitre Alto Canavese. La presentazione dei corsi si è svolta nell’elegante cornice dell’ex chiesa della Santissima Trinità di Cuorgnè alla presenza del vice sindaco, Laura Febbraro, dell’assessore, Giacomo Giacoma Rosa e del consigliere, Giovanna Cresto. «E’ bello dopo le vacanze estive trovare volti di amici vecchi e nuovi – ha commentato la presidente dell’Unitre locale, Silvana Trione Grisolia – Ho detto “amici” non a caso e aggiungo amici legati dal comune interesse per la cultura. Il ciclo di passate conferenze è stato per noi del direttivo motivo di orgoglio e soddisfatti. Addirittura, la città di Locana ci ha chiesto di “portarle” anche a loro. Ci sono delle difficoltà, ma se son rose… fioriranno. E’ stato un anno bellissimo e intenso con tanti eventi importanti come le nostre mostre, magnificamente immortalate nelle foto di Anna Maria Peila poi raccolte in due preziosi album fotografici ricchi di emozioni e ricordi indelebili».

Una grande famiglia

L’Unitre Alto Canavese come una grande famiglia per il direttore dei corsi, Marco Papotti: «Si dice “università delle tre età”, ma non so bene quali siano. Le nostre iniziative sono aperte a tutti, dai 9 ai 90 anni e anche più. Non a casa una nostra coscritta, la staffetta partigiana Cecilia Genisio, ha 96 anni e partecipa con attenzione e passione alle nostre lezioni. Lascerei stare pure “università”. Non ci sono libri, interrogazioni e voti di condotta. Al massimo, potremmo chiedere di far giustificare le assenze dai genitori. Siamo piuttosto un bell’ambiente, anche “caldo” quando l’amministrazione non ci lascia al freddo, dove si trovano con piacere vecchie nuovi amici. Speriamo molti nuovi, perché le spese ci sono e siamo un po’ con l’acqua alla gola. Poi c’è l’ottimo caffè cortesemente offerto da Sandra Noascono, le torte, i dolci… ne abbiamo per tutti i gusti. Anche con le conferenze. Anzi quando piacciono, fatecelo sapere perché ci ripaga delle fatiche organizzative e ci dà gioia». Le conferenze si terranno ogni giovedì alle ore 15,30 dal 25 ottobre al 9 maggio nell’ex chiesa della Trinità in via Milite Ignoto a Cuorgnè.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli