Cultura

Unitre Leini festeggiati i primi vent'anni

Presente ai festeggiamenti anche l'amministrazione comunale.

Unitre Leini festeggiati i primi vent'anni
Cultura Rivarolo, 06 Maggio 2018 ore 09:36

Unitre Leini, festeggiato il compleanno domenica scorsa.

Unitre Leini

«Mi auguro che questi siano solo i primi vent’anni della storia di questo sodalizio». Ha salutato così il presidente dell’Uni3 Leini, Alessio Soldano, i numerosi intervenuti ai festeggiamenti del ventesimo di costituzione dell’associazione, tenutisi domenica scorsa, 29 aprile. Sodalizio nato da un’idea condivisa dall’allora vicesindaco Angela Ricco Pitta con il primo presidente del sodalizio e preside della scuola media «Carlo Casalegno», Francesca Ramella.
All’appuntamento hanno partecipato anche il sindaco Gabriella Leone e gli assessori Raffaella Arzenton e Fabrizio Troiani.

La consegna degli attestati

La giornata di festa si è aperta con la passeggiata dei labari e delle autorità locali per le vie del centro, anticipata dalle note della filarmonica «Vittorio Ferrero». Dopo l’omaggio ai caduti di tutte le guerre, il corteo ha raggiunto l’Auditorium parrocchiale dove si è tenuta la consegna degli attestati agli iscritti da 10 anni: Pier Luigi Benedetto, Albertina Bono, Anna Caudana, Piera Leone, Giampiero Perga, Gioconda Zaccaron. Attestati che sono poi stati consegnati anche a coloro che fanno parte del sodalizio da 20 anni: Francesca Ramella, Giovanna Corrado, Marisa Brunero, Giuseppina Soldà, Vittorino Michelin, Angela Ricco, Anna Maria Antoniotti, Carmen Cuniberti, Franca Comoglio, Piera Michelin, Ines Garino, Gino Campanini, Iolanda Malengo, Leonardo Massari, Angelo Serasso, Teresa Eandi, Rosa Metallo, Secondino Bersisa, Irma Giano.

Premiati i docenti

L’associazione ha anche voluto dare un riconoscimento ai propri docenti: Karen Bogliacino, Alfredo Coci e Paolo Laiolo (10 anni di insegnamento); Valentino Festa, Sandy Furlini, Paolo Piroscia (11 anni); Ninetta Astolfi, Liliana Cordero, Caterina Filippelli, Franco Montaldo, Maria Rosa Nardacchione (13 anni); Angelo Serasso (15 anni); Alessandra Cochard, Luisessa Sosso, Valeria Vassia (17 anni); Maria Grazia Marletto, Giampiero Perga (18 anni); Patrizia Gentina, Maria Rampulla (19 anni) e Gabriella Brassiolo (20 anni).
La giornata di festa è quindi proseguita con la partecipazione alla Messa delle 11 al termine della quale, presso la «Baita Caviet», si è tenuto il pranzo sociale con oltre 120 commensali.

Gli ultimi appuntamenti dell'anno accademico

Mercoledì scorso invece, durante l'ultima conferenza, Pietro Ratto ha presentato il libro dal titolo «L’Honda anomala». Opera dedicata al rapimento e all’assassinio, da parte delle Brigate Rosse, del Presidente della Democrazia Cristiana, Aldo Moro.
Sabato 12 maggio, al teatro Luciano Pavarotti, ci sarà la chiusura ufficiale dell’Anno accademico 2017/2018, mentre domenica 13, presso la sede del sodalizio, a Villa Violante, ci sarà la mostra espositiva dei lavori dei vari laboratori artistico-manuali.