Cultura

Vittorio Sgarbi ad Agliè per il restyling della chiesa di San Gaudenzio

Applausi per le esibizioni del tenore, Federico Forte, del soprano, Masako Ichijo, e del pianista, Gianni Bertotti.

Vittorio Sgarbi ad Agliè per il restyling della chiesa di San Gaudenzio
Cultura Rivarolo, 24 Maggio 2019 ore 10:30

Vittorio Sgarbi ospite ad Agliè. Nella cornice della chiesa di San Gaudenzio, architettura e poesia in musica sono stati i grandi protagonisti di una giornata speciale per la comunità alladiese.

Vittorio Sgarbi ospite ad Agliè

Domenica scorsa, sono stati ufficialmente presentate le opere di restauro della chiesa di San Gaudenzio che dà il nome all'omonimo borgo. I lavori all’edificio religioso dove riposano le spoglie di Guido Gozzano sono stati realizzati grazie al contributo della Fondazione Crt e hanno riguardato, in via principale, il risanamento conservativo della facciata, tornata alla versione del 1300, con toni e colori originali, del campanile e del portale ligneo. Il progetto del maquillage è stato redatto dagli architetti Gustavo Martino Gamerro e Francesco Diemoz con il bene placet della curia, del Comune e della sovrintendenza ai beni culturali. La chiesa è tornata davvero all'antico splendore perché il progetto ha riportato la facciata alla sua versione del 1300, con toni e colori originali.

San Gaudenzio

San Gaudenzio ad Agliè è stata la prima parrocchia di Agliè, una chiesa del 1300 dove sono conservate le spoglie del poeta crepuscolare Guido Gozzano. Vittorio Sgarbi la visitò alcuni anni fa, e domenica 19 Maggio è tornato ospite per inaugurare il completamento del primo lotto di lavori. La chiesa di San Gaudenzio fa parte del percorso dei luoghi gozzaniani di Agliè, un percorso turistico che comprende anche piazza Castello, Palazzo Mautino (la casa materna del poeta), villa Gozzano e villa Flora (casa paterna e villa di Palmira Zacchi), villa Colla (la casa dell’amico Ettore), il monumento nel giardino della cappella Mautino, il Meleto (la casa di campagna delle vacanze estive), il capanno (luogo privilegiato dell’ispirazione poetica) e Vill’Amarena sulla collina che sovrasta.

Giornata Gozzaniana

Ad impreziosire la giornata, promossa dal Lions Club Alto Canavese e svolta con l'importante partnership di Autocrocetta e alla presenza del sindaco del paese, Marco Succio, ci hanno pensato le emozionanti esibizioni del tenore, Federico Forte, del soprano, Masako Ichijo, e del pianista, Gianni Bertotti. Alle 18, dopo alcune appassionanti letture di Gozzano ad opera tra le altre di Rosanna Tappero e Marina Rota, l’attenzione dei partecipanti all’evento è stata calamitata dall’arrivo del critico d’arte, Vittorio Sgarbi, che ha presentato, parlando anche di Gozzano, il restyling della Chiesa di San Gaudenzio.

Senso di comunità

“Siamo l’unico Paese del mondo che avevo più patrimonio artistico di qualsiasi altra Nazione non lo considera fondamentale quando la memoria del passato e la bellezza dei monumenti sono la ragione cruciale della nostra vita e della nostra economia - ha detto Vittorio Sgarbi ospite ad Agliè - Quindi quando una piccola comunità come Agliè abbia in cuore di sistemare i dipinti della sua chiesa e quando c’è una festa come questa occorre dire che c’è coscienza e consapevolezza della comunità, da parte vostra c’è compiacimento di prendersi cura di luoghi della bellezza, di un monumento e di una tradizione cristiana di valori, come l’indissolubilità del matrimonio, che mantengono in noi una continuità a differenza delle mode.Il restauro di San Gaudenzio dove è stato cominciato e compiuto ha avuto una straordinaria delicatezza. Non c’è niente di più bello di un restauro timido, che non si vede. Una chiesa come questa mantiene l’equilibrio perfetto tra il senso del tempo e la struttura parzialmente risanata”.

4 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter