Economia
26 novembre

Black Friday Amazon a rischio, i sindacati proclamano uno sciopero

Alla base della protesta c’è la richiesta di abbassare carichi e ritmi di lavoro, ridurre l’orario settimanale e altro ancora

Black Friday Amazon a rischio, i sindacati proclamano uno sciopero
Economia Torino, 16 Novembre 2021 ore 00:43

Black Friday Amazon a rischio, i sindacati proclamano uno sciopero per venerìì 28 novebre.

Lo sciopero

“Per venerdì 26 novembre, giornata del Black Friday, è stato proclamato lo sciopero generale dei driver, dipendenti delle aziende associate ad Assoespressi che effettuano consegne per conto di  Amazon”. Lo annuncia il segretario nazionale della Filt Cgil, Michele De Rose, in occasione della prima assemblea nazionale unitaria di quadri e delegati del settore delle consegne delle merci in appalto  Amazon, spiegando che “l’assemblea, molto partecipata, ha pieno dato mandato a Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti a proclamare lo sciopero”.

Le richieste

“Alla base dello sciopero – spiega il dirigente – c’è la richiesta di abbassare carichi e ritmi di lavoro, divenuti insostenibili, e di ridurre l’orario di lavoro settimanale dei driver. Inoltre serve dare continuità occupazionale a tutto il personale, in occasione dei cambi di appalto e di contratto. Va ridotta la responsabilità sui driver in casi di danni e franchigie e va aumentato il valore economico della trasferta e introdotto il premio di risultato. Chiediamo – ha spiegato, terminando il suo intervento De Rose – di garantire la normativa sulla privacy, la gestione dei dati ed il controllo a distanza, escludendo ogni ripercussione di carattere disciplinare”.