Crisi Pernigotti, accordo raggiunto: la produzione rimane a Novi

Fai Cisl: "La produzione resterà a Novi Ligure. Oggi non si può ancora dire che la Pernigotti sia salva, ma certamente è stato compiuto il primo passo".

Crisi Pernigotti, accordo raggiunto: la produzione rimane a Novi
06 Agosto 2019 ore 16:53

Crisi Pernigotti, i lavoratori possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. Mise: “è stato raggiunto un accordo storico: produzione continua a Novi Ligure e nessun esubero”.

Crisi Pernigotti, accordo raggiunto

“E’ stato raggiunto un accordo storico: produzione continua a Novi Ligure e nessun esubero”, questo quanto si apprende da fonti Mise. L’intesa “è frutto di mesi di lavoro sinergico del ministro Di Maio”, aggiungono.

Continuità operativa

L’accordo per la reindustrializzazione “garantirà la continuità operativa del sito e la salvaguardia di tutti i lavoratori”. Così il Mise in una nota diffusa al termine del tavolo presieduto dal ministro Luigi Di Maio e che ha visto la partecipazione di rappresentanti delle aziende coinvolte, l’advisor Sernet, i sindacati e gli enti locali.

Maggiori dettagli sul sito dei colleghi del Giornale di Alessandria.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità