Economia
5mila euro dal bilancio comunale

Il Comune di Agliè è il primo a emettere buoni spesa per le famiglie a seguito dell'emergenza

Il Comune di Agliè è il primo a emettere buoni spesa per le famiglie a seguito dell'emergenza
Economia 31 Marzo 2020 ore 03:16

Il Comune di Agliè è il primo a emettere buoni spesa per le famiglie a seguito dell'emergenza e stanzia 5mila euro dal bilancio comunale.

Agliè, buoni spesa per le famiglie a seguito dell'emergenza

Il Comune di Agliè, in attesa dell'arrivo dei fondi previsti dal OCDPC n. 658 del 29/03/2020, si è già attivato per gestire tempestivamente
le situazioni di necessità emerse in paese, incrementando le somme previste dal Governo centrale con una quota di € 5.000,00 stanziata dal bilancio comunale.

Nel dettaglio...

I nuclei famigliari potranno avere a disposizione dei buoni spesa per l’acquisto di generi di prima necessità pari ad un importo massimo di 300€. Il buono verrà depositato presso il supermercato CRAI di Agliè, dove le famiglie dovranno, appunto, effettuare la spesa e il Comune fa presente che non consegnerà denaro contante ai cittadini. Le domande dovranno essere inviate all’indirizzo mail s.spampinato@comune.aglie.to.it oppure potranno essere recapitate al protocollo nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12.
Le domande possono essere scaricate QUI sul sito del Comune (o ritirate in forma cartacea presso l’ufficio anagrafe del Comune di Agliè nei giorni sopra indicati).

Situazione urgente

Il sindaco Marco Succio spiega che il provvedimento è stato adottato per venire incontro alle famiglie alladiesi che già nei giorni scorsi avevano chiesto aiuto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter