Economia
Previsioni

Lavoro in Canavese le prospettive degli imprenditori per il 2023

Il commento del presidente di Confindustria

Lavoro in Canavese le prospettive degli imprenditori per il 2023
Economia Ivrea, 25 Dicembre 2022 ore 15:08

Lavoro in Canavese le prospettive degli imprenditori per il 2023.

Lavoro in Canavese

Le aspettative degli imprenditori sul lavoro in Canavese per il primo trimestre del 2023 sono moderatamente positive e migliori in media di quelli raccolti a livello regionale. I dati  dimostrano che gli imprenditori del territorio continuano a tenere il passo, anche se restano forti le preoccupazioni  dovute in particolare ad alcuni fattori, tra cui il drastico aumento in questo ultimo anno del costo dell’energia, quello dei trasporti e delle materie prime e il conflitto in Ucraina.

Le prospettive del 2023

Le previsioni  per  gennaio-marzo 2023 restano positive per la Produzione e soprattutto i Nuovi Ordini. Sono negativi, invece, i dati per Ordini Export e Redditività, anche se in miglioramento rispetto al trimestre precedente. Una rilevante crescita si registra per le previsioni sull’Occupazione, probabilmente per l’avvio di nuovi inserimenti lavorativi con l’inizio dell’anno, a cui si accompagna un basso ricorso al ricorso alla Cassa Integrazione Guadagni. Di rilievo i dati sugli Investimenti per i prossimi 12 mesi con oltre il 40% delle imprese che li prevedono per ampliamento e poco meno di metà solo per sostituzione. Materie prime, energie e trasporti sono ancora previsti con prezzi in crescita, ma con un trend finalmente in rallentamento. I tempi di incasso, poi, diminuiscono e il grado attuale di utilizzazione degli impianti e delle risorse, invece, aumenta di qualche punto.

Il commento del presidente di Confindustria

“Nonostante le tante criticità in atto, in Canavese si respira un clima di misurato ottimismo, segno che le imprese canavesane sono fortemente determinate a lasciare alle proprie spalle la drammatica fase economica che ha caratterizzato gli ultimi anni”, afferma Paolo Conta, presidente di Confindustria Canavese. “I dati relativi al primo trimestre del 2023 sono promettenti, a dimostrazione del fatto che le imprese canavesane stanno mostrando grande forza di carattere e la chiara volontà di superare questo difficile periodo e i rilevanti ed accelerati cambiamenti che lo contraddistinguono”.

Seguici sui nostri canali