Economia
Cuorgnè

Prende il via il Distretto del Commercio

Cittadini e imprese fianco a fianco per rinnovare l'immagine commerciale del centro canavesano grazie a fondi regionali

Prende il via il Distretto del Commercio
Economia Cuorgnè, 12 Settembre 2021 ore 11:35

Prende il via il Distretto del Commercio: Cuorgnè si è aggiudicata la partecipazione al bando regionale.

Prende il via il Distretto del Commercio

Sono in fase di avviamento i lavori per la costituzione del «distretto del commercio» a Cuorgné: la delibera della Giunta comunale del marzo 2021 ha aggiunto l’obiettivo di avviare un percorso legato alla Legge Regionale 13/2020 che promuoverà sul territorio una politica innovativa in ambito commerciale e ristorativo per rilanciare ed incentivare l’economia locale.

Valorizzare i luoghi del commercio

In particolare, l’intento sarà quello di valorizzare i luoghi del commercio riqualificando aree che rischiano il degrado e lo spopolamento a causa della recente forte dismissione degli esercizi commerciali, così come di favorire le piccole imprese del commercio di vicinato, minacciate dalla grande distribuzione e dall’e-commerce. «La candidatura è stata approvata a marzo ed ha il fine di prendere parte a questo progetto di consolidamento di una politica di territorio innovativa in ambito commerciale attraverso una collaborazione tra imprese, associazioni, comune e cittadini - spiega l’assessore Carmelo Russo Testagrossa (nella foto) - La finalità è quella di incentivare ed innovare il commercio locale, partendo dagli assi principali di via Torino e via Ivrea fino al centro storico e alle frazioni».

Nome e logo con l'aiuto degli studenti

Inoltre, l’idea dell’assessore è quella di coinvolgere anche l’Istituto 25 Aprile-Faccio: «Il progetto avrà bisogno di un logo e di un nome e la mia idea è quella di chiedere il contributo degli studenti della scuola superiore cuorgnatese. I ragazzi del Turistico, per esempio, potranno cimentarsi con questa prova».Sono numerose le fasi di progettazione, cominciate con lo studio di fattibilità ed arrivate ora alla fase di ascolto: privati e imprese, infatti, possono dire la loro opinione sule loro abitudini e sullo stato attuale del commercio locale attraverso due questionari pubblicati sul sito del Comune di Cuorgnè, compilabili preferibilmente entro il 5 settembre. Venerdì 10, infatti, si è svolto il primo incontro pubblico con i soggetti interessati ed altri seguiranno con le imprese.

Il commento dell'assessore

«È un progetto in cui ho creduto fin dall'inizio ed è frutto del confronto con i commercianti e gli stakeholder locali. Mi auguro che per la nuova fase ci sia sempre un'ampia partecipazione così da individuare progetti specifici per interventi integrati di restyling urbano, sicurezza e arredo urbano per il rilancio del commercio e del turismo del nostro territorio» conclude Russo. Gli incontri previsti si svolgeranno in videoconferenza: oltre a quello già indicato del 10 settembre alle ore 10.00, si segnalano quelli per le imprese del 17 settembre e del 24 settembre.