Economia
economia

Pubblicati i dati delle dichiarazioni dei redditi: ecco i paesi più ricchi e più poveri del Canavese

Ribordone è il comune dove si fa più fatica Salassa, invece, è quello in cui si sta meglio.

Pubblicati i dati delle dichiarazioni dei redditi: ecco i paesi più ricchi e più poveri del Canavese
Economia 02 Maggio 2022 ore 05:33

Pubblicati i dati delle dichiarazioni dei redditi: ecco i paesi più ricchi e più poveri del Canavese. Ribordone è il comune dove si fa più fatica
Salassa, invece, è quello in cui si sta meglio.

Pubblicati i dati delle dichiarazioni dei redditi

Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato i dati delle dichiarazioni dei redditi dei cittadini italiani nel 2021 riferiti all’anno di imposta 2020: mostrano la situazione economica nelle città e nei comuni italiani nell’anno in cui l’Italia ha dovuto subire le conseguenze più significative sull’economia a causa delle misure restrittive introdotte per via della pandemia. Come prevedibile, nel 2020 i redditi medi segnalati nei vari comuni sono diminuiti per via delle misure restrittive, come il lockdown, che hanno costretto molte persone a non lavorare.

Sostegni statali

Grazie al sostegno economico garantito dal Governo italiano, i cosiddetti ristori, la diminuzione del reddito è stata, però, contenuta: il reddito complessivo dichiarato ammonta a 865,1 miliardi di euro, in calo di 19,4 miliardi rispetto all’anno precedente, per un valore medio di 21.570 euro, in calo dell’1,1% rispetto al reddito complessivo medio del 2019. I contribuenti totali sono stati 41,2 milioni, in calo di 345mila individui (-0,8%) rispetto all’anno precedente. Abbiamo estrapolato i dati relativi ai comuni del Canavese che fanno riferimento all'area del nostro settimanale.

Cittadini di Salassa i più abbienti

Salassa è il comune canavesano in cui si sta meglio economicamente, con un reddito pro capite medio di  oltre 26mila euro annui. «Sono molto contenta per i miei cittadini, - commenta Roberta Bianchetta, sindaco di Salassa – fortunatamente nel nostro paese abbiamo molti imprenditori e una zona industriale molto proficua. Essere al primo posto in Canavese e al sesto posto assoluto in tutta la provincia di Torino è un orgoglio. Ringrazio tutti gli imprenditori e i lavoratori del paese».

La classifica

Sul podio anche Ceresole Reale con 23.198 euro e Valperga con 23.048 euro. Seguono Oglianico (22.185), Pratiglione (21.884), Vialfrè (21.770), Busano (21.664), Agliè (21.450), Forno C.se (21.272), Rivarolo C.se (21.184) e, poco distante, Torre C.se (21.041). Il comune con il reddito più basso della zona è Ribordone con 14.049 euro. Sotto i 15 mila anche Traversella e Valprato Soana. Proprio in questo comune, però, si può notare un dato curioso e che fa onore: risultano 93 abitanti e 93 contribuenti.

È bene specificare, infatti, che in questi dati non sono compresi i redditi degli evasori fiscali, che per definizione non dichiarano al fisco tutto o in parte di quello che guadagnano: un fenomeno che da decenni in Italia ha un impatto significativo e che negli ultimi anni nessun governo è riuscito a contrastare con efficacia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter