Economia
distribuzione di generi di prima necessità

Sagat in aiuto dei cittadini bisognosi a San Francesco al Campo

Sagat in aiuto dei cittadini bisognosi a San Francesco al Campo
Economia Ciriè, 05 Luglio 2020 ore 16:18

A San Francesco al Campo la società Sagat di Caselle Torinese ha avviato un programma di distribuzione gratuita dei generi alimentari di prima necessità.

Sagat in aiuto dei cittadini

Durante il “blocco totale” diverse famiglie sono state private del lavoro e, quindi, dello stipendio. Quindi lo Stato è venuto in loro aiuto con una trasferimento da 26 mila euro. Dopo vari passaggi, i fondi iniziavano a scarseggiare. Così la ditta che gestisce l'aeroporto è venuta in aiuto. La somma messa a disposizione è pari a 4.243,07 euro. La cifra servirà ad accontentare alcuni nuclei familiari che ancora non si sono rialzati dall'emergenza Coronavirus.

Un accordo a tre

Nei giorni passati è stata siglata una scrittura privata tra Sagat, Comune e la catena di supermercati Crai. Dichiara l'assessore di San Francesco al Campo, Giorgio Candelo, promotore dell'accordo: “La Sagat ha già da tempo preso accordi con la catena di supermercati Crai. Quindi ci ha proposto di omaggiarci dei pacchi alimentari acquistati presso il punto vendita di San Francesco al Campo e che il nostro ente pubblico s'impegna a distribuire ai bisognosi".

Chi riceverà i pacchi

I pacchi alimentari saranno consegnati in base alle domande ricevute durante la quarantena e ancora i piedi. Nell'autunno si valuteranno quali strategie adottare per venire incontro ai residenti.