Economia

Trading online in Italia: in crescita piattaforme mobile e formazione

Negli ultimi anni il trading online ha fatto registrare una crescita continua e rappresenta oggi circa il 40% delle operazioni finanziarie

Trading online in Italia: in crescita piattaforme mobile e formazione
Economia Torino, 05 Novembre 2018 ore 12:00

Nonostante la diffusa diffidenza nei confronti dei mercati, negli ultimi anni il trading online ha fatto registrare una crescita continua e rappresenta oggi circa il 40% delle operazioni finanziarie. Un risultato che vede l’Italia tra i primi Paesi in Europa per numero di trader, con una percentuale maggiore di uomini over 40 seguiti dai giovani con un’età compresa fra i 30 e i 38 anni.

La maggior parte degli investitori ha aperto un conto di trading rivolgendosi al 10% dei broker autorizzati ad operare nel nostro Paese, su un numero complessivo di 183, professionisti specializzati che offrono programmi avanzati e servizi dedicati ai trader alle prime armi.

Tra le novità del 2018 ci sono state le nuove piattaforme mobile e un’attenzione sempre più curata nei confronti della formazione professionale. A questo proposito c’è da segnalare il prezioso contributo di mercati24.com, uno dei punti di riferimento del settore, che ha realizzato questa guida alle migliori piattaforme di trading dedicata, principalmente, a chi si approccia per la prima volta a questo difficile mercato.

Il trading online moderno: fra tecnologia e analisi tecnica

Il trading online si sta lentamente diffondendo nel nostro Paese, segno di una maggiore propensione degli italiani al rischio e agli investimenti finanziari. Tuttavia si tratta di trader molto esigenti,come riportano gli stessi broker, attenti alle novità tecnologiche e sempre più esperti nell'utilizzo delle piattaforme evolute e nelle attività legate all'analisi tecnica.

È proprio su questo binomio che le migliori piattaforme di trading online stanno puntando per continuare a crescere, offrendo servizi di qualità ai propri clienti e percorsi di formazione personalizzati. Infatti un problema ancora oggi abbastanza evidente, riguarda la difficoltà per i nuovi investitori di accedere a materiale formativo di alta qualità, corsi e seminari adatti al proprio livello e agli obiettivi finanziari che si vogliono raggiungere.

Per questo motivo i principali broker del settore stanno sviluppando piattaforme per il mobile estremamente avanzate, per seguire i propri investimenti in qualsiasi momento, controllando gli asset in portafoglio e le operazioni avviate in modalità automatica. La personalizzazione riguarda qualsiasi ambito del trading online, dalla possibilità di modificare il layout delle piattaforme, alla facoltà di gestirne le funzionalità in base ai propri interessi di trading.

Si tratta di un aspetto fondamentale per investire sui mercati, soprattutto su asset particolari come le criptovalute, il Forex e le materie prime. Per farlo bisogna affidarsi all'analisi tecnica, lo studio avanzato dei grafici, per stabilire strategie d’investimento legate agli andamenti dei prezzi. Allo stesso modo è necessario poter contare su connessioni internet sempre più veloci e stabili, aggiornamenti costanti dei sistemi e servizi di assistenza in tempo reale.

Rischi e opportunità del trading online: puntare sull'educazione finanziaria

Investire sui mercati finanziari può offrire grandi opportunità, tuttavia bisogna procedere per gradi e non farsi prendere dalla fretta. Il trading online mette a disposizione dei trader la possibilità di ottenere guadagni elevati, ma è pur sempre un’attività speculativa ad alto rischio, che richiede la giusta preparazione e una base tecnica considerevole.

Diventa fondamentale quindi educare i giovani trader e insegnare loro le basi del mestiere, aiutandoli a maturare le capacità necessarie per operare sui mercati con cognizione di causa. Bisogna assolutamente puntare sull'educazione finanziaria, attraverso la gestione del rischio, la pianificazione delle strategie d’investimento e l’investimento di capitali commisurati alle proprie disponibilità economiche.

Ben vengano quindi i percorsi formativi personalizzati, che consentono ai trader di trovare quel sostegno indispensabile. Il trading online è un settore ormai maturo, come dimostrato dai numeri e dal lavoro svolto dagli organi di controllo istituzionali, un vantaggio importante per chi si affaccia in questo mondo per la prima volta, ma la strada da percorrere è ancora lunga e piena di ostacoli.

Seguici sui nostri canali