L'iniziativa

“A piedi tra le nuvole”: torna il progetto di mobilità sostenibile del Parco Nazionale Gran Paradiso

Sarà attivato tutte le domeniche, dal 12 luglio al 30 agosto, e il giorno di Ferragosto.

“A piedi tra le nuvole”: torna il progetto di mobilità sostenibile del Parco Nazionale Gran Paradiso
Alto Canavese, 19 Luglio 2020 ore 02:15

“A piedi tra le nuvole”: torna il progetto di mobilità sostenibile del Parco Nazionale Gran Paradiso. Sarà attivato tutte le domeniche, dal 12 luglio al 30 agosto, e il giorno di Ferragosto.

“A piedi tra le nuvole”

Torna il sempre apprezzato evento denominato “A piedi tra le nuvole”, che vede come principale protagonista il colle del Nivolet. Tutte le domeniche, dal 12 luglio al 30 agosto e il giorno di Ferragosto, viene riproposto il progetto di mobilità sostenibile del Parco Nazionale Gran Paradiso che, dal 2003, regolamenta d’estate il traffico automobilistico privato lungo la strada che conduce al Colle del Nivolet, favorendo gli spostamenti a piedi, in bici e con navetta.

Servizio navetta

Il servizio di navette sarà gestito da GTT e, per le normative anti-Covid,  l’acquisto dei biglietti non sarà più possibile sui mezzi, ma solo al punto informativo presso il parcheggio del Serrù e nelle rivendite a Ceresole, presso l’Hotel Blanchetti di Borgata Prese 13 e presso l’edicola di Borgata Capoluogo 12. In queste prime settimane d’estate la strada che porta al Colle è stata aperta e chiusa a giorni  alterni, per permettere l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza da parte della Città Metropolitana di Torino.

Grande afflusso di turisti

Nei weekend di apertura l’afflusso è stato davvero notevole, confermando il «boom» del turismo di montagna anche nelle valli canavesane del Parco. In particolare la domenica Ceresole e il colle del Nivolet sono stati letteralmente presi d’assalto dai turisti.  Considerato il prevedibile maggiore afflusso di visitatori e la possibilità che il parcheggio del Serrù si riempia, il Parco invita quindi i fruitori a utilizzare i parcheggi più a valle in località Villa, Chiapili e Ceresole Reale, in cui sono comunque previste fermate delle navette. L’iniziativa al Colle del Nivolet è promossa da Parco Nazionale Gran Paradiso, Città Metropolitana di Torino, Regione Autonoma Valle d’Aosta e i Comuni di Ceresole Reale e Valsavarenche.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità