Menu
Cerca
Rivarolo

Il Virus impedisce a Babbo Natale di incontrare i bambini

Dopo oltre 30 anni niente uscita con la storica slitta di Babbo Natale e non verrà allestito neanche il Villaggio.

Il Virus impedisce a Babbo Natale di incontrare i bambini
Sagre e feste Rivarolo, 13 Dicembre 2020 ore 09:15

Il Virus impedisce a Babbo Natale di poter sfilare per le vie del centro di Rivarolo e incontrare i bambini

Il Virus impedisce a Babbo Natale

Nonostante le difficoltà, le attività delle associazioni vanno avanti, come quelle della Pro Loco di Rivarolo. Che, più di altre, fa della tradizione una propria mission, un must delle proposte alla città ma che quest’anno, purtroppo a causa Covid, non potranno essere rispettate. E dopo oltre trent’anni niente uscita con la storica slitta di Babbo Natale sulla quale sono saliti intere generazioni di rivarolesi e non e non sarà possibile neanche allestire il Villaggio di Babbo Natale con il laboratorio degli elfi come l’anno scorso.

Comunque presente

«Nonostante non ci si possa incontrare e non si possano organizzare eventi, vogliamo essere presenti con una serie di iniziative on line per avvicinarci al Natale insieme ai rivarolesi», spiegano dal gruppo. «Sulle nostre pagine social di Facebook e Instagram, a partire dall’8 dicembre inizieremo un percorso che ci avvicinerà al Natale con la pubblicazione di foto, storie e curiosità sul periodo, tutorial di ricette e di creazioni per decorare l’albero e le tavole delle feste, il tutto realizzato dai volontari della nostra associazione e che potrà essere facilmente replicato dalle famiglie a casa». Ci si adatta, insomma, alle iniziative a distanza. «Un’altra novità riguarda l’organizzazione di un concorso on line che andrà a premiare il Presepe più bello: il vincitore sarà decretato in base al numero di “mi piace” che otterrà la foto dalla sua pubblicazione fino al termine del concorso.

Il concorso

Ogni partecipante dovrà inviare una mail a prolocorivarolo@yahoo.it entro il 15/12/2020 con oggetto Concorso Presepe e indicando il proprio nome e cognome. Il giorno successivo tutte le foto pervenute verranno pubblicate su Facebook e si potrà votare fino al 23/12/2020 alle ore 21, dopo la scadenza verrà proclamato il Presepe vincitore. La foto vincitrice verrà pubblicata sui nostri social e sul nostro sito internet unitamente ad un attestato di vittoria». Nel frattempo, però, la vita associativa, regolamentata dagli statuti, è andata avanti e di recente è stato rinnovato il consiglio direttivo della Pro Loco che sarà in carica fino a fine 2023.

L’organigramma

Il presidente, Claudio Vota è stato riconfermato e sarà assistito dal vice Gilberto Maglietto, dal segretario Daniela Leone e dal tesoriere Stefano Re. Questo, invece, l’intero consiglio direttivo: Enrica Aimonetto, Luciana Barbera, Giulia Cordò, Clarina Dezzutto, Fabrizio Doglio, Stefano Domina, Elisabetta Ghignone, Roberto Giordano, Daniela Leone, Marta Leone, Federica Liore, Gilberto Maglietto, Maria Teresa Mancuso, Stefano Re, Dario Rizzo, Marina Vittone, Claudio Vota. «In questo nuovo Direttivo, oltre ai consiglieri ormai “storici” che fanno parte della Pro loco sin dalla fondazione, siamo molto contenti che si siano riavvicinati degli ex consiglieri che mancavano da diversi anni e che siano entrati dei giovani ragazzi che si sono avvicinati alla Pro loco la prima volta svolgendo presso l’Ufficio Turistico da noi gestito il loro anno di Servizio Nazionale e giovani mossi da entusiasmo che si sono avvicinati alla Pro loco per curiosità e voglia di mettersi a disposizione che sicuramente riusciranno a portare nuova idee».