Rivarolo e Favria

Coronavirus sorrisi dietro le mascherine… chi si riconosce? LA GALLERY

Immagini che non hanno bisogno dello specchio se non del vostro grande cuore...

Coronavirus sorrisi dietro le mascherine… chi si riconosce? LA GALLERY
Rivarolo, 17 Maggio 2020 ore 08:35

Coronavirus sorrisi dietro le mascherine, gli scatti fatti in strada

Coronavirus sorrisi dietro

Siamo andati in giro per strada e abbiamo chiesto ai passanti di prestarsi per uno scatto fotografico.  Immagini che mai avranno bisogno dello specchio se non del vostro grande cuore, della vostra voglia irrefrenabile di vita: scatti che come titolo hanno impresso «Io sono la Storia». Già perché siamo veri anche se portiamo le mascherine, con i nostri sogni, paure, speranze e bellezze: testimoni autentici in questo momento che si racconterà sui libri di storia. Se perdiamo il nostro cellulare, siamo persi noi e le nostre immagini più care. Quelle che invece salviamo svaniscono in mille cartelle fagocitate dalla velocità ed è come non averle. Se invece i nostri ricordi li affidiamo alla carta stampata li serberemo con amore e per sempre.

Ricordo indelebile

Ecco il perché affidare alle pagine (virtuale) del nostro settimanale i ricordi e le migliori espressioni che abbiamo sotto la maschera e non solo: “Io sono la storia” è anche la nostra “resistenza” anni 2020.  Anche il Sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno sul tema ha aggiunto: «Le fotografie dimostrano che, come dice il proverbio: “si deve fare di necessità virtù” e i rivarolesi hanno interpretato il proverbio alla perfezione. La gestualità del corpo ha superato l’handicap del volto coperto, rendendo bello e significativo il messaggio di libertà e di allegria che si sprigiona da ognuna delle persone fotografate: una più bella dell’altra. Un bel messaggio di speranza e di allegria per la Rivarolo post Coronavirus di cui ne abbiamo tutti un gran bisogno». Siamo la nostra Storia.

Un viaggio continuo

Ed è anche per questo motivo che mercoledì 20 maggio 2020, sulle colonne (di carta) de Il Canavese pubblicheremo una nuova puntata della nostra rubrica, con altre immagini che arrivano da Rivarolo e Favria di persone in posa, con le dita a formare una «V» in segno di vittoria.

15 foto Sfoglia la gallery
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità