Politica
dettaglio delle spese

Bosconero, approvato il bilancio di previsione

In tre anni 423.000 euro di opere pubbliche.

Bosconero, approvato il bilancio di previsione
Politica Alto Canavese, 05 Febbraio 2022 ore 15:23

Bosconero, approvato il bilancio di previsione: tra gli investimenti 148.000 euro per il parcheggio accanto alla stazione e 20.000 euro per il Municipio.

Approvato il bilancio di previsione

Sono bastati cinquanta minuti per ultimare un Consiglio comunale di quasi venti punti all’ordine del giorno. Come è stato possibile? Semplice: la totale assenza dei consiglieri di opposizione. Sedie vuote che hanno un po'  deluso la sindaca Paola Forneris la quale non ha nascosto il rammarico per la mancata presenza dei consiglieri, soprattutto in una importante seduta come quella di fine 2021 dove è stato approvato il bilancio di previsione 2022 e triennale.

«Spiace che la minoranza abbia disertato il Consiglio comunale – ha detto la prima cittadina – Nessuna mozione, né proposta da parte loro sul bilancio ed è davvero spiacevole perché il bilancio è un documento importante che sarebbe stato bello e costruttivo discutere insieme. La loro assenza non ci è stata neppure comunicata».

Le voci di bilancio

Al di là di questo “forfait ”, il Consiglio comunale è andato avanti. Dato positivo è che non ci sarà nessun aumento per i cittadini. Imu, Irpef e Tari restano invariati anche per l’anno in corso. Come resta invariato anche il “gettone di presenza” spettante ai consiglieri: 9,48 euro a seduta. Rimanendo sempre in tema di tariffe a domanda individuale si è parlato di quelle fornite dal Comune. Mensa, pre e dopo scuola ed Estate Ragazzi. «Il pre e post scuola rappresentano una novità per il nostro paese – ha proseguito la Forneris – E’ un servizio partito con l’avvio dell’anno scolastico 2021/2022 e gli utenti, al momento, sono pochi ma contiamo di aumentarli. Per questo, il costo del servizio è di 5.000 euro e la copertura è di 2.000 euro. Abbiamo voluto farci carico noi del pagamento per venire incontro alle famiglie. C’è poi la mensa dove il costo è di 71.200 euro e l’entrata è di 65.000 euro. Per l’Estate Ragazzi, invece, l’esborso è di 24.000 euro e l’introito è di 18.000 euro». Gli investimenti per il triennio 2022-2024 E’ stato anche presentato il DUP (Documento Unico di Programmazione) che può essere definito la lista dei desideri dell’Amministrazione comunale. «Sono previsti investimenti per 423.000 euro – ha illustrato Paola Forneris – Si prevedono 30.000 euro per il patrimonio comunale, mentre tra le opere più importanti c’è il completamento del parcheggio accanto alla stazione per un importo di 148.000 euro che verranno finanziati per 20.000 euro con oneri di urbanizzazione e 128.000 euro con contributi statali. Prevista la spesa di 20.000 euro per la sistemazione di alcuni vicoli del centro storico. Nei mesi passati è stata avviata una indagine tra quali erano da sistemare e si provvederà a farlo. Per la manutenzione del Municipio sono previsti 20.000 euro di interventi, 15.000 euro andranno per l’arredo urbano e 32.000 euro per la sistemazione delle strade. Per le aree verdi e impianti sportivi si prevede una spesa di 34.000 euro».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter