san benigno canavese

CI.VI.CO incontra i cittadini: più di un centinaio i presenti

Da gruppo consiliare a movimento politico: "Superare i confini politici per una lista che a racchiuda più idee".

CI.VI.CO incontra i cittadini: più di un centinaio i presenti
Politica Alto Canavese, 12 Luglio 2021 ore 19:00

CI.VI.CO incontra i cittadini. Da gruppo consiliare a movimento politico: "Superare i confini politici per una lista che a racchiuda più idee".

CI.VI.CO incontra i cittadini

Serata di presentazione e di confronto con i cittadini quella organizzata lo scorso mercoledì 30 giugno per il gruppo Cì.vi.co, allontanatosi dalla maggioranza sanbenignese nel dicembre scorso. All’incontro presso il cortile dello storico Ristorante Dal Duca hanno preso parte in molti: una vera sorpresa per gli stessi organizzatori che, considerata anche la data infrasettimanale, non si aspettavano una simile affluenza.

Distacco e prospettive

Un centinaio i presenti all’appuntamento, divenuto ormai improrogabile per il gruppo sanbegninese, che ha finalmente potuto sviscerare le motivazioni che hanno determinato il distacco da “Impegno&Progresso”. Non solo, con esse sono state presentate anche le nuove prospettive politiche per il futuro di San Benigno e dei suoi cittadini. Il gruppo ha spiegato al pubblico le difficoltà incontrate nel post elezioni, quando il clima di grande condivisione e di voglia di cambiamento e nuovi stimoli paventato in campagna elettorale è radicalmente mutato e le proposte dei nuovi consiglieri eletti venivano, spesso e volentieri, accantonate. Rilevante dal punto di vista politico è stata la partecipazione all’incontro da parte di Alberto Focilla, due mandati da primo cittadino ed ex assessore con delega al bilancio, nonchè tra i fondatori del gruppo “Impegno&Progresso”, che nel corso della serata è intervenuto per sottolineare come finalmente in paese si stia ritornando a fare politica, senza lasciare che il Comune sia portato avanti esclusivamente dal lavoro degli uffici e del personale interno. Altro tassello importante del tavolo di discussione è stata la presentazione di due “new entry” nella compagine politica, le quote rosa Fiammetta Battaglia (ex Assessore di Impegno&Progresso nella passata legislatura) e Marina Longhin, attuale consigliere amministrativo della Casa di Riposo: così Cì.vi.co avvia la propria evoluzione da gruppo consiliare a movimento politico che rispecchi le differenti opinioni della popolazione di San Benigno.

Le parole del capogruppo Graffino

«Vorremmo accantonare le vecchie dinamiche politiche legate a vecchie logiche di partito, superando stereotipi che spesso hanno rappresentato dei limiti all'evoluzione delle idee, vorremmo porci dinnanzi ai problemi senza pregiudizi o non "continuare a fare perché lo si è sempre fatto" – spiega il capogruppo Alberto Graffino – La nostra idea è quella di realizzare una lista civica che raccolga cittadini con culture politiche e sociali differenti, e vorremmo essere giudicati sulla base delle molte proposte portate avanti per i cittadini ». Vero è che, come sottolinea qualcuno, le elezioni sono ancora lontane, ma il gruppo non intende arrendersi e fermarsi: «Continueremo ad insistere e presentare proposte, non possiamo fare altrimenti. Se dovessero essere tutte bocciate "per partito preso" dall'attuale maggioranza, non saremo di certo noi a fare brutta figura con gli elettori».