Politica

Collocare le ceneri del defunto nel loculo di un famigliare costerà la metà

L'Amministrazione del sindaco Paolo Biavati ha deciso di dimezzare le tariffe

Collocare le ceneri del defunto nel loculo di un famigliare costerà la metà
Politica 03 Marzo 2017 ore 13:54

L'Amministrazione del sindaco Paolo Biavati ha deciso di dimezzare le tariffe

SAN MAURIZIO. Calano le tariffe cimiteriali. Si prepara anche in terzo ampliamento del camposanto e sono pronte al via le vendite dei loculi su progettazione, finanziando così in parte il costo per la realizzazione del cantiere. “Abbiamo deciso di venire incontro ai cittadini e modificare alcune tariffe cimiteriali – spiega il vice sindaco Ezio Nepote – Più che modificare direi che sono state dimezzate. Sarà possibile inserire presso il loculo il contenitore con le ceneri di un parente con un costo ridotto del 50% rispetto a quelli originari. Saranno ridotti anche i costi per i loculi acquistati in una tomba di famiglia, pur non essendo appartenente a quella famiglia. Per fare un esempio, nel caso di compagna, convivente. In merito all'ampliamento del cimitero, i loculi si potranno acquistare pagando l'80% del costo”.
Roberta Vernè