Della Pepa revoca le dimissioni, ma non si placa la polemica

Ivrea. Come anticipato in consiglio comunale ieri, 27 ottobre,  Carlo Della Pepa ha formalizzato la revoca delle dimissioni da sindaco di Ivrea.

Della Pepa revoca le dimissioni, ma non si placa la polemica
Politica 28 Ottobre 2016 ore 17:36

Ivrea. Come anticipato in consiglio comunale ieri, 27 ottobre,  Carlo Della Pepa ha formalizzato la revoca delle dimissioni da sindaco di Ivrea.

Ivrea. Come anticipato in consiglio comunale ieri, 27 ottobre,  Carlo Della Pepa ha formalizzato la revoca delle dimissioni da sindaco di Ivrea. Il primo cittadino ha ringraziato tutti coloro che in queste settimane hanno voluto testimoniare sostegno e vicinanza all'Amministrazione sollecitandola a portare avanti il programma con il quale la maggioranza si è presentata alla città. Di contro, sempre ieri in assise civica, i gruppi di opposizione hanno pesantemente contestato la revoca, polemizzando sull'ingerenza della segreteria del Pd. Ma soprattutto, a dire delle minoranze, su come la situazione dimostri la "morte" della democrazia". Tanto che i consiglieri Borla, Gilardini e Gambone hanno mostrato in consiglio "la necrologia" politica. "Dopo 3 anni di sofferenza è mancata all'affetto di oltre 23mila eporediesi la democrazia a Ivrea - così una parte del testo - A decretarne la scomparsa il medico CDP coadiuvato dal professore DLJ. A salutarla tutto il Pd con pianti a Dirotto". I gruppi antagonisti hanno infatti abbandonato l'aula.