Politica
Amministrative 2021

Dopo il voto già al lavoro i nuovi consigli comunali

I sindaci hanno già messo all’opera le loro squadre nel segno del rinnovamento. Dimissioni a sorpresa, invece, per Roffina

Dopo il voto già al lavoro i nuovi consigli comunali
Politica Castellamonte, 16 Ottobre 2021 ore 17:30

Dopo il voto già al lavoro i nuovi consigli comunali: Cuceglio e Lusigliè.

Dopo il voto già al lavoro i nuovi consigli comunali

Poco più di una settimana dalla fine dell’ultima tornata elettorale e già i consigli comunali si sono messi al lavoro: Lusigliè procede con la continuità del percorso già iniziato nei due precedenti mandati di Angelo Marasca e Cuceglio cambiare passo con la vittoria, per soli 13 punti, di Antonino Iuculano, alla guida del gruppo che rappresentava una completa cesura con il passato amministrativo del paese.

Cuceglio

Dimissioni a sorpresa per Paolo Roffina, avversario di Iuculano nell’appena conclusasi tornata elettorale. A comunicarlo è stato lui stesso nel corso del primo consiglio comunale svoltosi lunedì 11 ottobre: il candidato sindaco di «ViviAmo Cuceglio» ha deciso di dedicare il suo tempo libero alla famiglia e al lavoro, nonostante le resistenze iniziali del suo gruppo, e di abbandonare questa esperienza amministrativa. Gli esponenti di minoranza in consiglio comunale, dunque, sono Roberto Navotti, Marco Boveri e Franca Conto. Le altre nomine, invece, riguardano la maggioranza: Davide Conto rivestirà il ruolo di vicesindaco e Fabrizia Tangi sarà assessore, mentre il capogruppo di maggioranza è Samuele Bertolusso.

Dimissioni a sorpresa

Il dimissionario ha commentato così il suo gesto: «Sono contento dell’esito delle elezioni e faccio i miei migliori auguri al sindaco eletto - commenta Roffina - So che il mio gesto non è piaciuto alla minoranza, ma ho già ricoperto il ruolo di consigliere e, dato che due sindaci non possono esserci, preferisco dedicarmi al lavoro e alla famiglia, pur dando la mia disponibilità al gruppo in caso di bisogno. Lascio spazio agli altri, che sono comunque i più votati della mia lista».

Lusigliè

Il consiglio comunale di Lusigliè è così composto: oltre al sindaco Angelo Marasca, per Rinnovamento Partecipazione Solidarietà vi sono Jacopo Marasea, Claudia Capello, Giorgia Marzolla, Mattia Toscana, Michele Urietti, Damiano Xavier Marasca e Luca Mario Nicolino, mentre nella minoranza, composta dai consiglieri del gruppo Noi insieme, vi sono Monica Bertuzzi, Laura Mazzocchi e Bartolomeo Binando. Il primo consiglio comunale, convocato in seduta pubblica, si è svolto mercoledì 13 ottobre alle ore 21. Presente anche la famiglia di Marasca, dato che il figlio fa parte della maggioranza, mentre la moglie è in minoranza e la figlia faceva parte della lista materna, nata per evitare il commissariamento del paese. All’ordine del giorno l’esame delle condizioni di eleggibilità e compatibilità degli eletti, la nomina del vicesindaco e degli assessori, la definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni, nonché la nomina della commissione elettorale e quella per l’aggiornamento degli elenchi dei giudici popolari di Corte di Assise e di Corte d’Assise d’Appello.