Robassomero

Il paese si illumina per 86 mila euro

Risistemazione dei punti luce in paese.

Il paese si illumina per 86 mila euro
Ciriè, 24 Luglio 2020 ore 08:48

Il paese si illumina per 86 mila euro. A Robassomero la “riconversione” di duecentoventisei corpi luminosi comunali

86 mila euro

La risistemazione dei punti luce è stata avviata nel mandato precedente. Mancano alcune strade si vuole giungere al completamento per svecchiare i punti luminosi. L’iniziativa comporterebbe un doppio risparmio: ambientale e finanziario, in quanto porterebbe a un notevole risparmio a lungo termine sulla bolletta della luce.

Tecnologia a led promossa

L’ex sindaco Antonio Massa, ora assessore ai lavori pubblici, è stato il primo a individuare i fondi per applicare le tecnologia led su circa trecento pali stradali. In paese sono ancora parecchi gli impianti illuminanti che utilizzano diverse tipologie con consumi elevati. Infatti l’efficienza risulta ridotta. Così si rileva la necessità di procedere a un ulteriore intervento di adeguamento, al fine di migliorare la resa qualitativa degli stessi e, nel contempo, ridurre i consumi energetici, adottando la tecnologia a led.

Illuminate le tre rotatorie

Nelle prossime settimane si provvederà a mettere in sicurezza le rotatorie. Si partirà a quella al confine con Fiano. Quindi è in fase d’appalto l’intervento a località Paganica. L’Enel ha ricevuto l’incarico di smontare la torre faro, con impianti più moderni ed efficienti. Infine si metterà in sicurezza l’ingresso di Cascina Oslera. Si sono già posizionati i pali e si risistemeranno anche le lampadine. Si doveva procedere tempo fa, ma l’emergenza Covid 19 ha fatto slittare tutto di tre mesi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità