Menu
Cerca

L’ex Elementare di frazione Vauda diventerà asilo nido

Spesa di 350mila euro. Ci saranno "bonus sconto" per le famiglie residenti a Nole

L’ex Elementare di frazione Vauda diventerà asilo nido
Politica 29 Aprile 2017 ore 17:51

Spesa di 350mila euro. Ci saranno “bonus sconto” per le famiglie residenti a Nole

NOLE. L’ex scuola Primaria di frazione Vauda diventerà asilo nido comunale. Un sogno che si realizza per l’Amministrazione del sindaco Luca Bertino che, questo progetto, lo aveva già inserito nel programma elettorale del 2014 e che, oggi, è diventato realtà con l’affidamento della progettazione dell’intera ristrutturazione dell’immobile. Sede, al momento, delle associazioni Alpini e Amis dij Borg ‘D Vauda ‘D Nole per le quali, il sindaco Luca Bertino ha cercando una soluzione per dar loro una nuova sede. “Con questo progetto portiamo raggiungiamo due obiettivi – spiega il primo cittadino – Il recupero di un immobile facente parte del patrimonio comunale dando un servizio al paese, richiesto. Un servizio che mancava e che andrà a soddisfare le necessità di numerose famiglie nolesi”. L’asilo nido sarà destinato ai bambini dai 6 mesi ai 3 anni con la possibilità di ampliare il servizio anche a bimbi in età di scuola Materna se si verificasse la necessità per mancanza di spazio all’interno della Materna di via Torino. “Il costo di realizzazione che è stato preventivato è di 350mila euro – prosegue Bertino – Somma che verrà ripagata con i soldi derivanti dal canone di concessione che verrà pagato al Comune dall’ente gestore al quale verrà affidata la gestione dell’asilo. Il progetto consiste nel totale rinnovamento della struttura, una realizzazione di spazi interni consoni alla destinazione dell’immobile stesso. Sarà posizionato un ascensore per accedere al piano superiore. La struttura non verrà modificata, ma totalmente ammodernata. Sarà realizzato uno spazio verde all’interno del cortile e un parcheggio dietro la struttura e non come è attualmente, all’interno del cortile. Siamo soddisfatti perchè questo progetto è tra quelli del nostro programma elettorale e per noi concretizzarlo adesso è motivo di soddisfazione”. E c’è di più. Un incentivo per le famiglie nolesi. “Le richieste da parte delle famiglie sono numerose – aggiunge ancora Bertino – Attiveremo dei buoni scuola a favore delle famiglie residenti in Nole in modo da poterle sostenere nel pagamento della retta scolastica”. La progettazione della ristrutturazione è già stata affidata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli