Referendum: netta la vittoria del no (anche in Canavese)

Con un riscontro superiore al 59% gli italiani hanno deciso di non modificare la Costituzione. Oggi il premier Matteo Renzi sarà da Mattarella per le dimissioni

Referendum: netta la vittoria del no (anche in Canavese)
Politica 05 Dicembre 2016 ore 09:38

Con un riscontro superiore al 59% gli italiani hanno deciso di non modificare la Costituzione. Oggi il premier Matteo Renzi sarà da Mattarella per le dimissioni

Ha vinto il No. In Italia il risultato complessivo parla di una netta affermazione di chi non ha voluto il cambiamento della Costituzione, grazie ad un riscontro superiore al 59%. In Piemonte il Sì raggiunge il 43,53%, mentre il No tocca quota il 56,47%. La "forbice" si riduce ancora in provincia di Torino, dove il risultato, comunque inequivocabile, arriva al 43,80% ed al 56,20%.

Per quanto riguarda i comuni più grandi del nostro territorio, a Borgaro riscontro di 40,39% contro 59,61%, Caselle 39,64% contro 60,06%, a Ciriè invece si è raggiunto un risultato di 42,76%. A Ivrea, invece, distacco davvero risiscato, con il 48,87% contro il 51,13%, Castellamonte si attesta sul 40,33% conto 59,67%, a Cuorgnè invece risultato di 38,78% contro 61,22%. A Rivarolo, il Sì fa segnare il 43,55%, il no il 56,45%. Infine, a Leini spazio ad un risultato di 37,89% contor il 62,11%, mentre a Volpiano lo spoglio dei voti si è chiuso con un 41,92% contro 58,08%.

Ed adesso? Oggi è previsto il confronto tra il premier Matteo Renzi e il capo dello Stato, Mattarella, dopo l'annuncio arrivato nella notte da parte del Presidente del Consiglio, che ha detto di voler presentare le proprie dimissioni.