Politica
elezioni 2022

Vola in centrodestra anche in Canavese, ma Ivrea rimane alla sinistra

Giglio Vigna riconfermato alla Camera.

Vola in centrodestra anche in Canavese, ma Ivrea rimane alla sinistra
Politica Alto Canavese, 26 Settembre 2022 ore 15:49

Vola in centrodestra anche in Canavese, ma Ivrea rimane roccaforte della sinistra seppur i dati indichino un calo rispetto alle elezioni del 2018.

Vola in centrodestra anche in Canavese

In Canavese, come nel resto d'Italia, sono stati confermati i pronostici della vigilia e nel collegio uninominale della Camera la coalizione di centrodestra (Fratelli d'Italia 27,7%, Lega 10,36%, Forza Italia 8,26%, Moderati 0,84%) ottiene il 47, 15% delle preferenze ed elegge il canavesano Alessandro Giglio Vigna (già deputato uscente della Lega).

Il Pd si ferma al 27,61%, mentre il Movimento 5 Stelle non va oltre il 10,39%. Azione-Italia Viva raggiunge invece l'8,28%. Seguono Italexit di Paragone a 2,59%, Italia Sovrana Popolare al 2,59%, Unione Popolare all'1,43%, Vita all'1%.

I voti del territorio (Camera)

Così anche nei principali comuni del nostro territorio (Castellamonte 54,76%, Ciriè 45,18%, Cuorgnè 55,14%, Leini 49,96%, Rivarolo 48,61%, San Maurizio 45,92% e Volpiano 44,85%) si conferma la destra la prima coalizione, ma c'è un ma: l'eccezione la fa Ivrea, unico baluardo del Pd dove la coalizione di centrosinistra ottiene il 38,42% dei voti, seguono destra 35,12% (FdI 21,34%, Lega 7,23%, FI 6,20%, Moderati 0,46%), Azione-Italia Viva 10,25%, M5S 9,62%.

Soddisfazione del deputato canavesano

Soddisfazione nella Lega del Canavese per la rielezione del Deputato Alessandro Giglio Vigna, per ora unico parlamentare canavesano.

Una candidatura condivisa col resto degli alleati di centro destra" dice il Deputato riconfermato Alessandro Giglio Vigna che continua: "Prima di tutto un grazie al mio partito, al Segretario Regionale Riccardo Molinari e al Segretario Federale Matteo Salvini; alla grande Comunità Militante Lega, a tutti i cittadini che mi hanno votato, ai tanti Amministratori che mi hanno dato una mano, Sindaci, Assessori, Consiglieri di maggioranza e minoranza, ai rappresentanti del mondo Associativo e delle categorie che si sono schierati, grazie alla mia famiglia, alla mia fidanzata Roberta e anche ai miei amici fuori dal partito che mi supportano e sopportano.
La Lega è il secondo partito della coalizione vincente, assumerà un ruolo importante nella guida di questo paese, questo è un bene viste le varie crisi che si stanno susseguendo, i temi importanti da affrontare da subito saranno il caro energia, il caro carburante e il rincaro dei materiali. Chiediamo a tutto il Canavese di fare Squadra, è stato il motto della mia Campagna Elettorale e sarà il mio punto fisso di questa legislatura, facciamo Squadra Canavese. Io ci credo e penso che molti canavesani già oggi hanno capito che questo Territorio vince se si muove unito, se fa massa critica canavesana. Già da oggi riconfermo di essere a disposizione di tutto il Territorio.

Seguici sui nostri canali