Idee & Consigli

Comprare casa: città e quartieri italiani con più appeal

Comprare casa: città e quartieri italiani con più appeal
Idee & Consigli 03 Giugno 2022 ore 07:00

Cercare casa va di pari passo con la necessità di trovarne una in un posto che offra servizi diversificati e che sia nel contempo attraente sotto ogni punto di vista. Non è certo semplice data l’eterogeneità delle esigenze, che si sono ampliate nel post pandemia. Le grandi città offrono tuttavia una proposta allettante in termini di immobili, sia per chi sta pensando di acquistare la prima casa che per quelli che invece vogliono investire nel sempre florido mattone.

Milano, seguita a stretto giro da Roma, continua a mantenere inalterata la sua posizione di spicco in termini di interesse e attrattiva esercitati. Bene anche Verona, Genova e Bologna.

Un ottimo punto di riferimento per avere una panoramica più che esaustiva sugli immobili in vendita è Dove.it, l’agenzia immobiliare online che si avvale di eccellenti professionisti. Chi è interessato alla vendita case, sia da venditore che da potenziale acquirente, può trovarvi una proposta che spazia tra diverse tipologie e fasce di prezzo, con la garanzia di affidarsi a un team dall'esperienza comprovata.

Milano riveste una posizione di leader non solo in ambito di proposta lavorativa ma anche nel mercato immobiliare. L’ultimo anno ha visto un ulteriore aumento del suo appeal, complici i lavori di riqualificazione contemplati nel piano organizzativo delle Olimpiadi invernali del 2026.L’area più appetibile è il quartiere Vigentino che si snoda intorno a via Ripamonti. Nonostante la posizione periferica, il progetto di riqualificazione che lo ha visto coinvolto ne ha incrementato il riscontro in termini immobiliari. Inoltre, va ricordato che si trova nei pressi dell’Università Bocconi. Il costo medio attuale si attesta intorno ai 5-6mila euro al mq.

Roma ha dalla sua il fascino inestinguibile della capitale.L’Eur figura tra i quartieri in sviluppo. Presenti numerose soluzioni indipendenti, con prezzi che hanno subito degli aumenti in tempi recenti. Tre Fontane-Tintoretto, quartiere afferente all’Eur, presentano prezzi più contenuti. Il costo medio per mq è di 3500 euro.Interessante anche la proposta di Serafico, quartiere caratterizzato da soluzioni particolarmente ampie, speso con giardino o terrazzo. I prezzi medi sono di 4mila euro al mq.

Verona è tra le città più apprezzate, grazie anche al riscontro in netta ascesa di alcuni quartieri come Pindemonte e Valdonega, il primo per la vicinanza al centro storico, il secondo per la presenza di case d’epoca (costo medio di 2mila euro al mq).

Genova registra un aumento dei prezzi degli immobili. Ricercato soprattutto il quartiere Foce, il cui valore aggiunto è la vicinanza della stazione e di piazza de Ferraris, nonché quella del mare. Perfetto, dunque, sia per gli acquirenti di prima casa che per investitori.

Bologna, con Borgo Panigale e Casteldebole, è tra le città che stanno ricevendo ottimi riscontri grazie a interventi di riqualificazione post-pandemica. Il costo medio degli appartamenti di nuova costruzione si aggira intorno ai 3mila euro al mq. Quotati anche i quartieri di San Donato e San Donnino, molto richiesti soprattutto per la vicinanza dell’Ospedale Sant’Orsola, dell’Università e del nuovo centro direzionale della Guardia di Finanza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter