Idee & Consigli

Giovani talenti: cosa cercano i millennials nelle aziende

Giovani talenti: cosa cercano i millennials nelle aziende
Idee & Consigli 19 Settembre 2022 ore 08:32

Oggi i giovani adulti sono più propensi a scegliere un'azienda in base ai suoi valori e ai benefit concessi, fondamentali per prendere una decisione definitiva. Si tratta di un cambiamento rispetto al modo in cui il lavoro veniva visto in passato, quando le persone puntavano più che altro all'entità dello stipendio e alla certezza del posto fisso. Le ragioni di questo cambio di mentalità sono molteplici, e meritano un approfondimento.

Cosa cercano i millennials in un'azienda?

Ci sono diversi motivi per i quali i millennial potrebbero scegliere un'azienda piuttosto che un'altra. Alcuni dei fattori più importanti includono i valori aziendali, tanto che molti giovani talenti desiderano lavorare in un'impresa con una mission in linea con il proprio pensiero. Si parla ad esempio di fattori come la responsabilità sociale, la sostenibilità e l'inclusione.

Ovviamente i benefit hanno un peso determinante, quando un giovane sceglie un'azienda piuttosto che un'altra. Fra quelli più apprezzati troviamo l'assicurazione sanitaria, l'assicurazione viaggi, gli orari di lavoro flessibili, lo smart working e la concessione di premi in caso di raggiungimento di determinati obiettivi. Anche lo svago ricopre un ruolo decisivo, e in tal caso basti citare le palestre in sede o gli abbonamenti ai centri sportivi, i teatri interni, le aree ristoro attrezzate e molto altro ancora.

Ognuno di questi elementi partecipa alla costruzione del cosiddetto employer branding: ovvero l'insieme dei fattori che servono all'azienda per strappare un giovane talento alla concorrenza, convincendolo a firmare. Questo è un tema che richiede un capitolo a parte; dunque, nel prossimo paragrafo scopriremo insieme come può un'azienda attirare un millennial.

Come attrarre i giovani talenti in azienda?

Ci sono diverse strategie che un'azienda può mettere in atto per rendersi più attraente nei confronti dei giovani adulti. Innanzitutto, è importante concentrarsi sul già citato employer branding, che include i valori che l'azienda abbraccia, i benefit concessi e la qualità dell'ambiente di lavoro.

Inoltre, per benefit si intendono anche alcune piccole accortezze verso di loro, come ad esempio i gadget. Alcune piattaforme permettono di scegliere tra una vasta selezione di gadget personalizzati, come Axon Profil ad esempio, così da prediligere quelli che si avvicinano alla vision aziendale. Un'altra strategia per attrarre i giovani talenti in azienda, strappandoli alla concorrenza, è la seguente: garantire una prospettiva di carriera al futuro dipendente, dimostrandogli che l'impresa sa riconoscere il talento e i risultati conseguiti. Ovviamente, dato che molti millennials sono particolarmente attenti al green, un'azienda ecosostenibile riscuote un successo maggiore rispetto ad una società con un carbon footprint elevato.

In conclusione, oggi i giovani adulti danno maggiore importanza ai valori e ai benefit quando scelgono un'azienda. Ed è probabile che questo cambiamento di mentalità continui in futuro, con l'aumento dell'importanza di fattori come l'employer branding e il green.

 

Seguici sui nostri canali