Scuola
scuola

Natale Necchi è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Rivarolo

Dal 1 settembre prenderà il posto della professoressa Brunella Buscemi

Natale Necchi è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Rivarolo
Scuola Rivarolo, 31 Luglio 2022 ore 10:45

Natale Necchi è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Rivarolo

Ritorno alla normalità

Classe 1962, toscano di Pontremoli in provincia di Massa Carrara, professore di musica per 33 anni alle scuole medie, appassionato di montagna, Natale Necchi è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Rivarolo che include, oltre naturalmente a quello di frazione Argentera, anche i plessi di Feletto e Bosconero. Dal 1 settembre prenderà il posto della professoressa Brunella Buscemi, arrivata appena 3 anni fa dopo la direzione provvisoria di Alberto Focilla. Fino al 31 agosto si occuperà ancora dell’istituto comprensivo di Settimo Vittone, poi prenderà le redini della Gozzano in una situazione non certo facile dopo tre anni di esercizio “col freno a mano” causa restrizioni Covid e norme anti contagio. Ora si pensa al ritorno alla normalità per questi ragazzi che si augurano una scuola finalmente di nuovo ricca di iniziative: «La mia visione è quella di una scuola come un ambiente sereno per ritagliarsi degli spazi – ci spiega Necchi – Mi piace creare un clima che sia il più possibile disteso in modo che la collaborazione con i colleghi sia proficua. Vengo da una scuola che aveva 15 plessi, 16 il primo anno, divisi in 6 Comuni, ma con un numero di alunni inferiore a quella della Gozzano, una realtà diversa e un territorio diverso da gestire».

Come vede la “sua scuola”?

«Non mi piace lavorare da solo ma cerco sempre di contornarmi di persone in modo da gestire più cose, quindi sarà importante coinvolgere sia il personale interno e poi aprire anche all’esterno. Se ci sono delle proposte vengono valutate e si condivide con gli insegnanti, ritengo impossibile che il dirigente scolastico possa fare tutto da solo ma si opera in concerto».

Che cosa si augura per questo nuovo incarico?

«La speranza è quella che fili sempre tutto liscio e non sorgano problemi – conclude il nuovo dirigente – ma questo è un lavoro dove purtroppo di questioni da risolvere ce ne sono sempre parecchie, cercheremo di far fronte a tutto con la maggiore serenità possibile».

Gli auguri da parte dell'Amministrazione comunale

E gli auguri al nuovo dirigente scolastico arrivano anche dall’assessorato all’istruzione di Rivarolo: «Non ho ancora avuto modo di scambiare qualche pensiero con il professor Necchi – commenta la titolare Costanza Conta Canova – ma da parte di tutta l’Amministrazione vogliamo augurargli buon lavoro. Dopo tre anni di restrizioni dovuti alla pandemia la speranza è quella di tornare finalmente alla normalità e poter nuovamente lavorare insieme per il bene dei ragazzi. Alla dottoressa Buscemi diciamo “grazie” per quello che ha fatto in questi tre anni e congratulazioni per il nuovo incarico».

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter