Scuola
in gita

Viù, così nasce Pinocchio grazie ai fratelli Rocchietti

Come mastro Geppetto, nella fiaba, hanno costruito per l’occasione proprio il burattino di Collodi davanti agli alunni meravigliati

Viù, così nasce Pinocchio grazie ai fratelli Rocchietti
Scuola Lanzo e valli, 02 Giugno 2022 ore 10:00

Viù, così nasce Pinocchio grazie ai fratelli Rocchietti. La sezione dell’infanzia si è recata a fare una gita alla scoperta del laboratorio artigianale di Silvano e Massimo

Così nasce Pinocchio grazie ai fratelli Rocchietti

La scuola dell’infanzia viucese, che fa parte dell’Istituto Comprensivo Murialdo si è recata nei giorni scorsi a fare una gita sul territorio valligiano. In particolare la programmazione scolastica è stata incentrata sul noto burattino senza fili delle fiabe di Carlo Collodi, tanto amato dai bimbi, Pinocchio. E per questa ragione le insegnanti hanno pensato di portare l’allegra scolaresca, seguendo la fiaba, dove il legno in un certo senso prende vita e si trasforma con grande sorpresa e stupore per tutti i piccoli alunni.

Come le favole

Di qui la gita dalla famiglia Rocchietti, dai fratelli Silvano e Massimo con la bottega nel centro viucese che si sono prestati ad una dimostrazione della scultura, hanno fatto visitare il loro laboratorio, dove realizzano le loro opere e partendo proprio da un ciocco di legno, come mastro Geppetto nella fiaba, hanno costruito per l’occasione proprio un Pinocchio sul momento davanti allo stupore dei bambini.

Il gioco

Intanto nel corso del pomeriggio i bimbi hanno potuto giocare con i giochi artigianali di legno riscoprendo la tradizione semplice ma altrettanto divertente, giochi del paese delle meraviglie, che hanno reso tutti felici e che si facevano un tempo solo col legno, realizzando un piccolo grande sogno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter