Menu
Cerca
in onda su sy

Chef Alessandro Borghese sceglie 4 pub di Torino per “4 Ristoranti”

Lo chef ieri mattina è stato notato aggirarsi in piazza San Carlo.

Chef Alessandro Borghese sceglie 4 pub di Torino per “4 Ristoranti”
Spettacolo Torino, 26 Febbraio 2021 ore 07:54

Alessandro Borghese in piazza San Carlo a Torino ieri mattina per preparare una puntata di “4 Ristoranti”.

Alessandro Borghese a Torino

Alessandro Borghese è stato notato nella mattinata di mercoledì aggirarsi per Torino. Il noto chef e conduttore del programma “4 Ristoranti”, riconoscibilissimo anche dietro una mascherina nera, non è di certo passato inosservato mentre girovagava per piazza San Carlo.

Come riportano i colleghi di Prima Torino in cantiere c’era una puntata della fortunata trasmissione di Sky Uno, sul cui contenuto fino a poche ore fa vigeva ancora il massimo riserbo. Ieri però finalmente è stato rivelato l’arcano ed è veramente un coup de théâtre che non ci aspettavamo: a sfidarsi non saranno ristoranti chic a colpi di piatti gourmet, bensì pub e possiamo ben immaginare a colpi di cosa (hamburger, panini e altre sfiziosità da gustarsi con una bella pinta).

 

 

I pub selezionati

I pub selezionati  sono veri e propri locali storici  di Torino e i loro nomi sicuramente daranno un colpo al cuore di chi li ha frequentati passando lì serate in allegria coi propri amici.

I 4 protagonisti della prossima attesissima puntata sono:

 

The Overbridge Pub (Corso Sommelier);

Paddock Wine Club (Corso Casale);

Connery (Corso Trapani);

Murphy’s Pub Six Nations (Corso Vittorio Emanuele II)

 

La trasmissione

Ormai noto il format della fortunata trasmissione di chef Borghese, nella quale quattro ristoratori della stessa zona di appartenenza si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in una determinata categoria. Ogni ristoratore invita a cena gli altri tre che, accompagnati da Borghese, commentano e votano con un punteggio da 0 a 10 location, menu, servizio e conto e categoria special del ristorante che li ospita. In palio per il vincitore di ciascuna puntata, il titolo di miglior ristorante e un contributo economico da investire nella propria attività.

E’ il caso di dirlo: che vinca il migliore, ma quando la pandemia sarà finita il giro di tutti e 4 è d’obbligo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli