Menu
Cerca

Anche Cuorgnè ha ospitato “Canavese in Sport”

Nella serata che si è svolta ad inizio settimana, con molti ospiti presenti, si è parlato delle potenzialità del nostro territorio in un 2017 ricco di eventi di alto profilo

Anche Cuorgnè ha ospitato “Canavese in Sport”
Sport 12 Aprile 2017 ore 14:57

Nella serata che si è svolta ad inizio settimana, con molti ospiti presenti, si è parlato delle potenzialità del nostro territorio in un 2017 ricco di eventi di alto profilo

Dopo Ciriè, ed in attesa del prossimo appuntamento di maggio ad Ivrea, il progetto “Canavese in Sport” è stato presentato ad inizio di questa settimana a Cuorgnè. E’ stata la la Santissima Trinità ad ospitare la serata, nel corso della quale si è parlato delle potenzialità dello sport nel nostro territorio, come veicolo di promozione turistica e, quindi, di crescita della zona del Canavese. Erano presenti all’evento l’assessore allo sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris, la dirigente di Turismo Torino e provincia Daniela Broglio, il sindaco di Cuorgnè Giuseppe Pezzetto, l’assessore allo Sport Davide Pieruccini e il consigliere delegato allo Sport Giovanni Crisapulli, oltre a diversi consiglieri comunali. Sono inoltre intervenuti Maria Aprile di Confidustria Canavese, molte associazioni sportive del territorio e il campione italiano paralimpico Livio Raggino, con il figlio Luca, di Cuorgnè, Comune che Ferraris ha definito “porta del Paradiso”, lasciando intendere che proprio da Cuorgnè si aprono le montagne del Parco nazionale del Gran Paradiso.