Sport

Argento tricolore nella pesca per i Garisti Rivarolo

Grande recupero nella seconda giornata, che è valso la piazza d'onore

Argento tricolore nella pesca per i Garisti Rivarolo
Sport Rivarolo, 25 Aprile 2019 ore 12:30

Argento tricolore nella pesca per i Garisti Rivarolo. Grande rimonta del quartetto canavesano.

Argento tricolore nella pesca per i Garisti Rivarolo

Ancora una volta la disciplina della pesca regala delle belle soddisfazioni al mondo sportivo canavesano. Ed a salire agli onori della cronaca è una delle società storiche del nostro territorio, cioè la Garisti Rivarolo, che nel 2019 può mettere in bacheca il titolo di vice campione d’Italia. E’ accaduto nel fine settimana del 13 e 14 aprile, quando a Campobasso si sono svolte le finali tricolori del campionato a squadre esche artificiali da riva.

Protagonisti Giganti, Gandiglio, Bollero e Colombo

La compagine nostrana targata Tubertini Sa.Gi.P. si è presentata sul fiume Biferno carica al massimo, dopo aver ottimamente figurato nella fase di qualificazione (dove nelle selettive della zona nord aveva conseguito la prima piazza). Nel confronto con i migliori club del Paese a mettersi in luce Andrea Giganti, Riccardo Gandiglio, Enrico Bollero e Gilberto Colombo, chiamati ad affrontare una due giorni caratterizzata da prove tecniche e difficili, con acqua alta e velata a complicare le cose. Al termine della prima sezione la Garisti si è piazzata quinta, a 5 punti dal vertice della classifica.

Grande rimonta nella seconda giornata di gare

Il giorno successivo, con le condizioni del fiume praticamente invariate a causa pure delle piogge cadute nel corso della settimana, è arrivata la rimonta. Correggendo alcuni errori commessi in gara 1, il quartetto canavesano ha recuperato alla grande, risalendo sino alla seconda posizione e meritandosi quindi la medaglia d’argento. Per la cronaca, Giganti, Gandiglio, Vollero e Colombo hanno finito per classificarsi alle spalle della squadra A dell’ASP Ripalimosani, mentre sempre nelle graduatoria conclusiva hanno chiuso davanti alla compagine due del sodalizio locale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter