Menu
Cerca

Attenti ai lupi, ecco i volti nuovi del Locana calcio

Il Locana è stato inserito nel girone D di seconda categoria e affronterà: Bajo Dora, Agliè Valle Sacra, Castellamonte, C.G.C. Aosta, Forno, Grand Combin, La Romanese, Pol. Grand Paradis, Quart, Real Pont Donnaz, Strambinese, Valchiusella, Valdigne M.B.

Attenti ai lupi, ecco i volti nuovi del Locana calcio
Sport 06 Agosto 2017 ore 09:52

Il Locana è stato inserito nel girone D di seconda categoria e affronterà: Bajo Dora, Agliè Valle Sacra, Castellamonte, C.G.C. Aosta, Forno, Grand Combin, La Romanese, Pol. Grand Paradis, Quart, Real Pont Donnaz, Strambinese, Valchiusella, Valdigne M.B.

Attenti ai lupi. Dal “Vecchio mulino” de “La Villa” arriva un messaggio forte e chiaro alle altre compagini della seconda categoria: il Locana c’è, ha spiegato le vele ed è pronto, con impegno, professionalità e passione, a condurre in porto un’altra stagione ricca di successi. Lo storico club non si è seduto sugli allori di un campionato di terza categoria conquistato in modo travolgente. La dirigenza si è rifatta leggermente il look per presentarsi ancora più agguerrita ai nastri di partenza della nuova annata. Ezio Tuberosa, deus ex machina della rinascita del Locana nel 2005, è stato nominato presidente onorario mentre Sergio Negrofrer ha raccolto il testimone di “tifoso numero 1” da Guido Bellino, che continuerà a far parte del direttivo. Il preparato staff dirigenziale sarà completato dal vice presidente, Daniele Oberto, dalla segretaria Cristina Noascone, e dai dirigenti Tiziano Pianfetti, Renzo Brunasso Cassinin, Mauro Bugni Duch, Giovanni Vezzoso, Aurelio Defazio e dal direttore sportivo Stefano Tarro Genta. Tutti pronti a ricominciare con il piede giusto. Pirotecnica la campagna acquisti condotta. Il Locana elegante e pratico, spettacolare e grintoso, compatto come la roccia ma arricchito di gemme preziose e guidato da un tecnico, Luca Bruno Mattiet, che ha saputo farsi rispettare e applaudire con il lavoro sul campo e la forza dei fatti e dei risultati, è stato ulteriormente potenziato con l’arrivo di 5 top player. Bruno Mattiet e il suo vice Franco Perono avranno infatti a disposizione un pokerissimo di innesti di lusso. Vestiranno la maglia dei “lupi”: Giorgio Farruggio, Stefano Vezzoso, Ghistreanu, Emilio Triumbari e Patrick Fierro. “Si è creato un grande gruppo, forte e coeso – ha spiegato l’allenatore Bruno Mattiet durante la presentazione dei nuovi arrivati – Deve essere il punto di partenza per questa nuova avventura. Ripartiamo con entusiasmo. La rosa è di livello assoluto. Dovremo prepararci bene, sudare e lavorare sodo, vogliamo far bene e giocarcela contro ogni avversario”. Il Locana è stato inserito nel girone D di seconda categoria e affronterà: Bajo Dora, Agliè Valle Sacra, Castellamonte, C.G.C. Aosta, Forno, Grand Combin, La Romanese, Pol. Grand Paradis, Quart, Real Pont Donnaz, Strambinese, Valchiusella, Valdigne M.B.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli