Sport

Borgaro Nobis 1965 amara sconfitta contro il Derthona

Dopo Pasqua i ragazzi di Russo torneranno in campo tra le mura amiche del Walter Righi contro il Pavia.

Borgaro Nobis 1965 amara sconfitta contro il Derthona
Sport Torino, 30 Marzo 2018 ore 08:30

Borgaro Nobis 1965 ko a Derthona,  la formazione allenata da Licio Russo sconfitta 2-0 dagli alessandrini che sono penultimi nel girone A di Serie D.

Borgaro Nobis 1965 stop amaro

Continua il momento poco brillante del Borgaro Nobis 1965. Dopo il pareggio contro l'Arconatese e la sconfitta a Como, infatti, i gialloblù hanno dovuto alzare bandiera bianca contro il Derthona. Al Fausto Coppi di Tortona i padroni di casa si sono quindi imposti con il punteggio di due a zero. Sono stati quindi decisive per gli alessandrini le reti di Manuel Personè. L’undici allenato da Licio Russo resta così a quota 41 punti in classifica. Pagliero e compagni sono a più 5 punti dalla zona playout del girone A di Serie D.

Passo falso

In uno dei più attesi derby piemontesi della categoria, il Borgaro Nobis 1965 è sceso in campo con il promettente e giovane portiere De Marino tra i pali. Mentre davanti al numero uno canavesano Licio Russo ha schierato una linea a 4. Con Ignico, Picone Chiodo, Grillo e Gueye. A centrocampo hanno giocato quindi Del Buono, Pagliero, De Bonis. In attacco la scelta è caduta su Alfiero, D'Orazio e Sardo.

Polveri bagnate

Ha steccato soprattutto il reparto offensivo del Borgaro Nobis 1965. I gialloblù non segnano da tre gare consecutive, infatti. In 33 gare di campionato i canavesani hanno segnato 30 reti. E ne hanno subite dunque 38. Dopo Pasqua i ragazzi di Russo torneranno in campo tra le mura amiche del Walter Righi. Il Borgaro affronterà infatti il Pavia.

Seguici sui nostri canali