Sport

Calcio Serie D: la vittoria è di rigore per il Borgaro Nobis 1965

I gialloblù si ripetono e dopo la vittoria contro la Pro Dronero portano a casa l'intera posta in palio anche sul difficile campo di Chieri.

Calcio Serie D: la vittoria è di rigore per il Borgaro Nobis 1965
Sport Rivarolo, 28 Gennaio 2019 ore 13:17

Continua il momento positivo per il Borgaro Nobis 1965. I gialloblù battono il quotato Chieri grazie a un calcio di rigore trasformato da Pinelli.

Borgaro Nobis 1965 in risalita

Segnali di vita dal Borgaro Nobis 1965. I gialloblù si ripetono e dopo la vittoria contro la Pro Dronero portano a casa l'intera posta in palio anche sul difficile campo di Chieri. I ragazzi di Manzo vengono condannati da un calcio di rigore concesso all’88’ e trasformato dal glaciale Pinelli.

Speranze salvezza

Contro il Chieri l'allenatore del Borgaro Nobis 1965, Licio Russo, ha schierato tra i pali De Marino. Davanti al numero uno dei canavesani hanno giostrato, quindi, Calloni, Benassi, Del Buono, Callegari, Specchia. A metà campo e in attacco sono scesi in campo Pagliero (poi sostituito da De Pierro), De Bonis, Pinelli e Montante.

Rigore decisivo

Succede tutto o quasi nei secondi 45 minuti. Il Borgaro Nobis 1965 sfiora il vantaggio con una punizione di De Bonis che scheggia il palo esterno. Tuttavia il minuto decisivo è l'88esimo. Pinelli calcia in semirovesciata, Benini respinge ma il pallone resta nell’area piccola dove Cirio trattiene Sardo. Per la giacchetta nera è rigore. Pinelli dagli 11 metri si conferma infallibile e regala i tre punti a Russo boys.