Menu
Cerca

Calcio: la Prima rimane una categoria combattutissima

Due i gironi che nel trofeo 2016-2017 interessano le formazioni del Canavese. Non mancheranno derby e sfide molto sentite, a partire dal prossimo 11 settembre

Calcio: la Prima rimane una categoria combattutissima
Sport 13 Agosto 2016 ore 17:00

Due i gironi che nel trofeo 2016-2017 interessano le formazioni del Canavese. Non mancheranno derby e sfide molto sentite, a partire dal prossimo 11 settembre

RIVAROLO/CIRIE’. La stagione del calcio regionale 2016-2017, settimana dopo settimana, si fa sempre più imminente. Naturalmente tra i tornei che attireranno l’attenzione degli appassionati canavesani c’è quello riservato alla Prima Categoria. Due i raggruppamenti che dal prossimo 11 settembre, giorno dell’esordio ufficiale del campionato, interessano le nostre rappresentanti, che finiranno nel corso dei prossimi mesi per dare vita ad interessanti e sentiti derby. Nel gruppo C a tenere alto l’onore del Canavese ci saranno l’Agliè, la neo ripescata Atletico Volpiano Mappano, l’Azeglio, la Bosconerese, il Colleretto Giacosa Pedanea ed ancora, il Valchiusella 1999 e il Vallorco. A tentare di mettere loro i bastoni tra le ruote Aosto Calcio 511, Bianzè, Fenusma 2008, Gioventù Rodallese, La Chivasso, La Vischese, Livorno Ferraris, Montanato e Saint Vincent Chatillon. Nel girone D, invece, trovano spazio la neopromossa Corio, l’Esperanza di Ciriè e il Real Leini, chiamate ad affrontare team di tutto rispetto come Bussoleno 2000, BVS Bassa Val Susa, Caselette, Cnh Industrial Calcio, Collegno Paradiso, Olympic Collegno, Pianezza, Pro Collegno Collegnese, River Mosso Pianese, S. Rosta, Sanmauro, Valdruento e Villarbasse.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli