Sport

Calcio serie C: brilla il talento del canavesano Mattia Rolando Eugio

L’attaccante canavesano (che può giocare da trequartista come, se necessario, da ala) si è messo subito in gioco, mostrando una volontà di ferro e una voglia di dare il massimo.

Calcio serie C: brilla il talento del canavesano Mattia Rolando Eugio
Sport Rivarolo, 23 Settembre 2018 ore 14:56

Calcio nazionale, nel campionato di Serie C brilla la stella del giovane e talentuoso calciatore canavesano Mattia Rolando Eugio, che milita nel Gozzano.

Mattia Rolando Eugio sugli scudi

La nuova stagione della serie C calcistica nazionale è partita ufficialmente il 16 settembre con la prima giornata del girone di andata. Tra i protagonisti attesi nelle file della terza divisione professionistica tricolore c’è anche un canavesano che, anno dopo anno, tra questa serie e l’Interregionale è sempre stato capace di fare bene e di meritare i plausi di pubblico e addetti ai lavori. Si tratta di Mattia Rolando Eugio, classe 1992. Lunedì 17 insieme al Gozzano, ha fatto l’esordio in campionato. Davanti al pubblico amico, nella sfida contro l’Entella, il giovane favriese ha provato ad essere uno tra i protagonisti con la maglia novarese. Sodalizio che crede nelle potenzialità di questo attaccante, che a 25 anni (è nato il 5 novembre 1992 a Cuorgnè) vanta una carriera di tutto rispetto.

Grinta e talento

Dopo aver vestito in Canavese le maglie di San Giorgio ed Ivrea, il passaggio nel vivaio dell’Alessandria ha aperto a Mattia Rolando Eugio le porte di un calcio di qualità. Tanta serie D, con le casacche di Aquanera, Lavagnese, Novese, Asti, Sporting Bellinzago, Varese e Caronnese, dove si è sempre distinto per qualità, disponibilità ma pure tanta umiltà. Mettendosi sempre a disposizione di tecnico e squadra, per raggiungere gli obiettivi. Questa sua caratteristica lo ha sempre contraddistinto, anche nei vari passaggi nel mondo «pro», vissuti col Gavorrano e con il Vallee d’Aoste Saint Christophe, anche se a ben vedere non ha ottenuto il giusto spazio.

Nuova e importante avventura

Adesso una nuova e importante avventura, al servizio del presidente Fabrizio Leonardi e del mister Antonio Soda. L’attaccante canavesano (che può giocare da trequartista come, se necessario, da ala) si è messo subito in gioco, mostrando una volontà di ferro e una voglia di dare il massimo. Il tutto con l’intenzione di confermare quanto di buono fatto vedere nelle annate passate e di avere pienamente diritto ad un posto di primo piano, in un palcoscenico di tutto rispetto ed importanza come quello della serie C nazionale italiana. Per la cronaca, la partenza però non è stata delle migliori, dato che Mattia Rolando Eugio e compagni hanno ceduto per 1-3.

Seguici sui nostri canali