Menu
Cerca

Canestri senza reti, quando lo sport è amicizia

L'edizione 2016 si prepara al gran finale, ponendo ancora una volta il basket giovanile internazionale in primo piano

Canestri senza reti, quando lo sport è amicizia
Sport 29 Dicembre 2016 ore 14:52

L'edizione 2016 si prepara al gran finale, ponendo ancora una volta il basket giovanile internazionale in primo piano

Ivrea torna ad essere in questi giorni capitale della pallacanestro giovanile internazionale. E lo sta facendo con "Canestri senza reti", l'evento dedicato alla palla a spicchi che si concluderà nella giornata di venerdì 30 dicembre, con le sfide finali e le premiazioni. Sedici i team ai nastri di partenza della kermesse 2016, dove oltre ai padroni di casa della Lettera 22 Ivrea, ci sono anche i rappresentanti dell'Usac Rivarolo, grazie alla sinergia nata tra le due realtà del Canavese. Lo spettacolo è assicurato dalla presenza di club che arrivano dall'ex Jugoslavia, come dalla Spagna e anche dalla Germania, senza dimenticare alcune delle più belle realtà tricolori. Tutti pronti, quindi, per l'epilogo che sarà ospitato ancora una volta dalla palestra del Cena di Ivrea.