Menu
Cerca

Canestri senza reti, quando lo sport è amicizia

L'edizione 2016 si prepara al gran finale, ponendo ancora una volta il basket giovanile internazionale in primo piano

Canestri senza reti, quando lo sport è amicizia
Sport 29 Dicembre 2016 ore 14:52

L’edizione 2016 si prepara al gran finale, ponendo ancora una volta il basket giovanile internazionale in primo piano

Ivrea torna ad essere in questi giorni capitale della pallacanestro giovanile internazionale. E lo sta facendo con “Canestri senza reti”, l’evento dedicato alla palla a spicchi che si concluderà nella giornata di venerdì 30 dicembre, con le sfide finali e le premiazioni. Sedici i team ai nastri di partenza della kermesse 2016, dove oltre ai padroni di casa della Lettera 22 Ivrea, ci sono anche i rappresentanti dell’Usac Rivarolo, grazie alla sinergia nata tra le due realtà del Canavese. Lo spettacolo è assicurato dalla presenza di club che arrivano dall’ex Jugoslavia, come dalla Spagna e anche dalla Germania, senza dimenticare alcune delle più belle realtà tricolori. Tutti pronti, quindi, per l’epilogo che sarà ospitato ancora una volta dalla palestra del Cena di Ivrea.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli