Sport
MotoMondiale

Celestino Vietti oggi parte dalla terza fila

Il pilota di Coassolo in Moto2 è al terzo posto della classifica generale iridata

Celestino Vietti oggi parte dalla terza fila
Sport Ciriè, 21 Agosto 2022 ore 10:10

Celestino Vietti oggi parte dalla terza fila nel Gran Premio del Moto Mondiale.

Celestino Vietti oggi parte dalla terza fila

A Spielberg in Austria nelle qualifiche del sabato Celestino Vietti Ramus centra la terza fila da cui partirà oggi, domenica 21 agosto 2022, nel GP d’Austria che si corre a Spielberg (semaforo verde alle 12.20). Il pilota del Mooney VR46 Racing Team è a ridosso dei primissimi in settima posizione mentre Niccolò Antonelli, suo compagno di scuderia, si deve accodare al 25esimo posto. In Q2 dopo le libere, grazie ad un buon ritmo nel finale di sessione, Celestino firma un buon 1'34.170, crono che vale un ritardo dalla pole (fatta segnare da Ogura, 1'33.933 ndr) di poco superiore ai due decimi. Fermo alla Q1 invece Niccolò che riduce il gap cronometrico dal gruppo e scatterà dalla nona fila dello schieramento con un miglior crono sul giro di 1'35.122.

A fine qualifica

"Sono abbastanza contento, abbiamo fatto un bel passo avanti rispetto alle libere del mattino e ho buone sensazioni per domani. L’obiettivo è essere più costante possibile come  è successo nell’ultima fase delle QP quando siamo riusciti ad esprimerci al meglio. Due, tre piloti sono molto veloci, ma possiamo lavorare per cercare di lottare per il podio". Così il pilota canavesano. Parole a cui hanno fato eco quello delle team manager Luca Brivio.

"Una discreta qualifica: abbiamo fatto uno step da ieri e anche rispetto alle FP3. Il passo gara di Celestino non è affatto male, ma tutto dipenderà dalla partenza. Sarà cruciale! Un peccato per Niccolò, la caduta nel suo miglior tentativo ha pregiudicato la posizione in griglia".

Le prove del vanerdì

Era già stato un venerdì di libere impegnativo per la coppia Moto2 del Mooney VR46 Racing Team al GP d'Austria che si corre a Spielberg. Dopo le prime due sessioni di libere, Celestino Vietti Ramus è nella scia della Top14 mentre Niccolò Antonelli chiude al 23esimo posto. Subito a suo agio sul tracciato austriaco e alle prese con il primo approccio alla variante tra la curva 2 e 3, Celestino chiude con un miglior crono sul giro di 1'35.267 a soli nove decimi dalla pole provvisoria (Chantra, 1'34.353 ndr) e primo degli esclusi dalla Q2 di domani (03.35 pm CET ndr). Gap di poco superiore al secondo invece per Niccolò che firma un miglior tempo sul giro di 1'35.666, non lontano dal gruppo in lotta per le posizioni a ridosso della zona punti.

"Una prima giornata non male, la pista mi piace molto e siamo stati subito abbastanza veloci stamattina in FP1. Possiamo sicuramente fare uno step nel T1, un punto in cui soffrivo già lo scorso anno, e riuscire a sfruttare al meglio i punti dove invece generalmente vado forte. Sulla chicane devo ancora esprimermi al meglio: capire bene dove frenare per affrontarla alla giusta velocità. Continuiamo a lavorare per accedere alla Q2".

Così Celestino Vietti dopo il primo contatto con la pista austriaca, per il quale tutto il Canavese, ma in generale tutti gli appassionati di motociclismo italiani che qualche ora più tardi faranno poi  il tifo per il chivassese Pecco Bagnaia, si augurano che possa conquistare una vittoria o punti preziosi per rafforzare il terzo posto nella classifica generale di Moto2.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter